I viaggi di Roby
Cinema Aquila

BERLINALE 64 - Bencini e "I Cavalieri della Laguna"


Il documentario di Walter Bencini presentato nella sezione Culinary Cinema


BERLINALE 64 - Bencini e "I Cavalieri della Laguna"
I pescatori della laguna di Orbetello sono i "cavalieri" del documentario di Walter Bencini, gli eroi fuori tempo che cercando ancora oggi di vivere della pesca in acque sempre pi vuote (e sempre pi inquinate, la relazione tra i due fattori non ovviamente casuale).

Bencini li racconta mettendosi in mezzo a loro, seguendoli dall'alba al tramonto nel loro quotidiano andirivieni, tra sforzi e battute, delusioni e successi, momenti conviviali e (tanta) solitudine: "I Cavalieri della Laguna" - molto curato per quanto riguarda le fasi di ripresa, fotografia e sonoro - ha il respiro epico del grande racconto di vita, ma sa anche approcciare tematiche attuali e urgenti come appunto le questioni ambientali.

Realizzato (anche) grazie a una campagna di crowdfunding, il documentario stato scelto dalla Berlinale per apparire nella speciale sezione Culinary Cinema: risultato per Bencini inevitabile, visto anche il pluriennale impegno del regista con Slow Food.

Bello visivamente e interessante da seguire, "I Cavalieri della Laguna" ha forse la sua principale pecca nella eccessiva durata del racconto, che sfora i 100 minuti e potrebbe per questo 'respingere' potenziale pubblico. Pecca veniale, sia chiaro, perch il racconto per come stato impostato dal suo autore richiede ampio respiro e necessita di spazio per farsi meglio apprezzare.

14/02/2014, 10:00

Carlo Griseri

Video del giorno