Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

URBANSUPERSTAR - A Cosenza gli street artist italiani


URBANSUPERSTAR - A Cosenza gli street artist italiani
A febbraio del 2013 cinque tra i più importanti Street Artist italiani si ritrovano a Cosenza per allestire una mostra laboratorio, la "Urban Superstar Show 2013" con i suoi "Cantieri". Il film segue la  preparazione della mostra fino all'inaugurazione presso il complesso monumentale di Santa Chiara.

Mauro Nigro ed Ivana Russo realizzano un vivace collage di interviste sulla street art italiana, stile dell'arte contemporanea che diventa anche un modo per affrontare la società in maniera critica e controcorrente. Già molto conosciuta all'estero negli anni'80, nata nelle grandi metropoli americane e sbarcata successivamente in europa, specialmente a Parigi e a Londra, l'arte di strada ha avuto una sua visibilità e riconoscimento tardivo nel nostro paese. In Urbansuperstar i cinque street artisti hanno varie età e hanno una diversa provenienza geografica. C'è chi arriva dal fumetto, writers, grafici, musicisti, teatro d'avanguardia. Il film è interessante per vedere la varietà degli stili che possono esistere all'interno di questa disciplina e finalmente si possono capire tutte le stratificazioni e i segnali politici delle opere che spesso vediamo in sottopassaggi, stazioni e cavalcavia delle nostre metropoli. L'artista nella street art interagisce con la città  cercando un dialogo con lo spettatore al di fuori delle gallerie e dei consueti luoghi istituzionali dedicati all'arte.

Montato con perizia e accompagnato da grafiche accattivanti e dalla musica dub di Madasky permette ad un pubblico di spettatori  lontani dalla street art di avere strumenti nuovi di lettura per avvicinarsi a un settore artistico spesso chiuso e legato a codici e linguaggi di difficile comprensione.

03/05/2014, 14:03

Duccio Ricciardelli