I Viaggi Di Roby

LOCARNO 67 - Dario Argento targato Titanus


Il maestro del cinema horror sarà uno degli ospiti della Retrospettiva Titanus al 67° Festival del film Locarno (6 – 16 agosto)..


LOCARNO 67 - Dario Argento targato Titanus
Centodieci anni e una retrospettiva. A Locarno dal 6 al 16 agosto, il Festival dedica una retrospettiva alla gloriosa casa di produzione italiana Titanus. Cinquantasette i titoli che verranno proposti al pubblico ticinese, cominciando con "Trappola" di Eugenio Perego del 1922, per finire con il film biografico di Giuseppe Tornatore "L'Ultimo gattopardo" del 2010.

In mezzo, la storia del cinema italiano: dai classici anni 50 con De Sica, Fellini, Matarazzo, Comencini, Risi, Lattuada, e tanti altri, fino ai film della nuova generazione, nata e cresciuta sull'onda della nouvelle vague francese: Zurlini, Bolognini, Olmi, proseguendo con la generazione dei primi anni 70 come Dario Argento. Proprio lui, che ebbe un lungo rapporto di collaborazione con la Titanus realizzando il suo primo lungo "L'uccello dalle Piume di cristallo", sarà ospite del Festival di Locarno dove presenterà anche una serie di cortometraggi mai visti fuori dall'Italia.

La retrospettiva, sostenuta dalle Posta Svizzera, è organizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna, depositaria del fondo Titanus, con il Centro Sperimentale - Cineteca nazionale, con l'Istituto Luce e la Cinémathèque suisse di Losanna.

Fra i titoli presentati nella Retrospettiva Titanus vi saranno:

• Trappola di Eugenio Perego – Italia – 1922
• Casa mia, donna mia... di Charles Krauss – Italia – 1923
• La carne e l’anima di Vladimir Strizhevsky – Italia – 1945
• Giorni di gloria di Giuseppe De Santis, Mario Serandrei, Marcello Pagliero,
Luchino Visconti – Italia/Svizzera – 1945
• Cronaca nera di Giorgio Bianchi – Italia – 1947
• Lo sciopero dei milioni di Raffaello Matarazzo – Italia – 1947
• La Madonna di Pompei a Napoli anonimo – Italia – 1948
• Maria Denis e le sue prigioni anonimo (attribuito a Giorgio Bianchi) – Italia –
1948
• Catene di Raffaello Matarazzo – Italia – 1949
• Tormento di Raffaello Matarazzo – Italia – 1950
• I figli di nessuno di Raffaello Matarazzo – Italia/Francia – 1951
• Il tallone di Achille di Mario Amendola e Ruggero Maccari – Italia – 1952
• Attanasio cavallo Vanesio (Trailer) di Camillo Mastrocinque – Italia – 1953
• Pane, amore e fantasia di Luigi Comencini – Italia – 1953
• Siamo donne di Gianni Franciolini, Alfredo Guarini, Roberto Rossellini, Luchino
Visconti, Luigi Zampa – Italia – 1953
• Il sole negli occhi di Antonio Pietrangeli – Italia – 1953
• Maddalena di Augusto Genina – Italia/Francia – 1954
• Pane, amore e gelosia di Luigi Comencini – Italia – 1954
• Scuola elementare di Alberto Lattuada – Italia – 1954
• La spiaggia di Alberto Lattuada – Italia/Francia – 1954
• Torna! di Raffaello Matarazzo – Italia – 1954
• Le amiche di Michelangelo Antonioni – Italia – 1955
• L’angelo bianco di Raffaello Matarazzo – Italia – 1955
• Il bidone di Federico Fellini – Italia/Francia – 1955
• Un eroe dei nostri tempi di Mario Monicelli – Italia – 1955
• Difendo il mio amore di Giulio Macchi – Italia/Francia – 1956
• Poveri ma belli di Dino Risi – Italia/Francia – 1956
• Totò, lascia o raddoppia? di Camillo Mastrocinque – Italia – 1956
• Uomini e lupi di Giuseppe De Santis – Italia/Francia – 1957
• I vampiri di Riccardo Freda – Italia – 1957
• Tuppe tuppe Marescià! di Carlo Ludovico Bragaglia – Italia – 1958
• La battaglia di Maratona di Jacques Tourneur – Italia/Francia – 1959
• Estate violenta di Valerio Zurlini – Italia/Francia – 1959
• I magliari di Francesco Rosi – Italia/Francia – 1959
• Anonima Cocottes di Camillo Mastrocinque – Italia/Francia – 1960
• Dolci inganni di Alberto Lattuada – Italia/Francia – 1960
• Antinea, l’amante della città sepolta di Giuseppe Masini, Edgar G. Ulmer,
Frank Borzage – Italia/Francia – 1961
• Banditi a Orgosolo di Vittorio De Seta – Italia – 1961
• La Ciociara di Vittorio De Sica – Italia/Francia – 1961
• La ragazza con la valigia di Valerio Zurlini – Italia/Francia – 1961
• Cronaca familiare di Valerio Zurlini – Italia – 1962
• I giorni contati di Elio Petri – Italia – 1962
• La legge della tromba di Augusto Tretti – Italia – 1962
• La corruzione di Mauro Bolognini – Italia/Francia – 1963
• I fidanzati di Ermanno Olmi – Italia – 1963
• La frusta e il corpo di Mario Bava – Italia/Francia – 1963
• Il gattopardo di Luchino Visconti – Italia/Francia – 1963
• Il giorno più corto di Sergio Corbucci – Italia – 1963
• Amore mio di Raffaello Matarazzo – Italia – 1964
• Il demonio di Brunello Rondi – Italia/Francia – 1964
• Non sono degno di te di Ettore Maria Fizzarotti – Italia – 1965
• Non stuzzicate la zanzara di Lina Wertmüller – Italia – 1967
• L’uccello dalle piume di cristallo di Dario Argento – Italia/ex Repubblica
federale tedesca – 1970
• La prima notte di quiete di Valerio Zurlini – Italia/Francia – 1972
• Buon Natale Buon anno di Luigi Comencini – Italia/Francia – 1989
• Trailer Titanus ‘40 – ‘70 (Programma a cura della Cineteca Bologna)
• L’ultimo gattopardo di Giuseppe Tornatore – Italia – 2010

La retrospettiva e la relativa pubblicazione sono a cura dei programmatori e storici cinematografici Sergio M. Germani e Roberto Turigliatto. La retrospettiva, sostenuta per il secondo anno dalla Posta Svizzera, è organizzata in collaborazione con la Cineteca di Bologna, depositaria del Fondo Titanus, il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, coeditore del volume, l’Istituto Luce Cinecittà e la Cinémathèque suisse di Losanna.

Riprenderanno il programma la Cineteca di Bologna, la Cineteca Nazionale, il Museo Nazionale del Cinema di Torino, la Cinémathèque suisse, Les Cinémas du Grütli di Ginevra, il Filmpodium di Zurigo, la Film Society of Lincoln Center di New York, l’American Cinematheque e la USC School of Cinematic Arts di Los Angeles.


Andrea Santocco

11/06/2014, 13:12