I Viaggi Di Roby

A Binario Cinema "Morte di un matematico napoletano"


A Binario Cinema
Rai Cultura presenta per il ciclo Binario Cinema "Morte di un matematico napoletano" in onda lunedì 25 agosto 2014 alle 21.30  su Rai Storia– ch. 54 del Digitale terrestre e ch. 23 TivùSat.

20 gennaio 1904. Nasce a Napoli  Renato Caccioppoli uno dei maggiori matematici italiani del 900. Nipote, per parte di madre, del celebre rivoluzionario russo Michail Bakunin, la sua opera avrà un’influenza decisiva sullo sviluppo dell’analisi matematica nel nostro Paese, soprattutto in un momento in cui l’isolazionismo culturale imposto dal fascismo rischiavano di allontanarla del tutto dai risultati raggiunti nel resto del mondo. Uomo di profonda cultura letteraria e filosofica, oltre che di grande sensibilità artistica e musicale, Renato Caccioppoli, durante gli anni bui del regime si distinse anche per il suo intransigente e originale antifascismo. Alla sua geniale e fascinosa figura è dedicato il film "Morte di un matematico napoletano", di Mario Martone.

Regista teatrale e cinematografico, Mario Martone esordisce sul grande schermo proprio con questa pellicola del 1992. Tra i suoi film di maggior successo: L’amore molesto del 1995,  Teatro di guerra del 1998 e Noi credevamo del 2010. "Morte di un matematico napoletano", interpretato magistralmente da Carlo Cecchi, ha vinto il Leone d’argento a Venezia e il David di Donatello per il miglior regista esordiente.

23/08/2014, 13:22