Meno di 30
I Viaggi di Robi

PICCOLE STORIE - La vita della giovane Alessia


Il documentario di Nicola Roda ed Antonio Laforgia sulla storia di una ragazza piacentina che vive a contatto con la natura.


PICCOLE STORIE - La vita della giovane Alessia
"Piccole Storie" un progetto realizzato nell'ambito "Il Documentario del Vero", un workshop sul percorso di creazione di un film documentario con Giorgio Diritti Direttore Artistico e lo sceneggiatore Fredo Valla come coordinatore. Il film stato realizzato collettivamente dagli studenti con le immagini e le storie che hanno scelto di raccontare.

"Alessia" di Nicola Roda ed Antonio Laforgia racconta di una ragazza piacentina di 27 anni, Alessia, solo apparentemente "punkabbestia" ma molto attaccata alla natura e allo scorrere del tempo nel suo spazio alternativo di lavoro. E' un documentario di osservazione, forse un po' troppo "messo in scena" con inquadrature pulite, gesti dei protagonisti forse costruiti, senza troppa attenzione ai raccordi e agli scavalcamenti di campo, che trasmette comunque un bellissimo senso di immersione nell'elemento naturale. Bella la scena di Alessia che "scarrozza" i bambini nel bosco e i dialoghi infantili sulle vacanze e le cose buone da mangiare.

Un po' strana la scelta dei registi di piazzare la giovane protagonista (durante l'unica breve intervista frontale) con alle spalle un campo di grano al crepuscolo, con una luce che sfiora quasi l'assenza del dettaglio, ma crea il suo effetto intrigante di "brut" cinematografico.

"Piccole Storie" racconta un'Italia diversa da quella che vediamo in tv e nei Tg, sempre concentrati nel mostrarci una fetta di societ violenta o socialmente barbarica. Qui nella roulotte della giovane punk, si vive in tranquillit, non succede quasi niente, cambia solo la luce del giorno e si accavallano le stagioni, ma il lavoro duro della terra rimane sempre il solito.

31/10/2014, 10:35

Duccio Ricciardelli