Festival del Cinema Citt di Spello
I Viaggi Di Roby

UNA NOBILE RIVOLUZIONE - Marcella e le sue battaglie


Il documentario di Simone Cangelosi un sentito ritratto della leader del "Movimento Identit Transessuale".


UNA NOBILE RIVOLUZIONE - Marcella e le sue battaglie
Perch una rivoluzione riesca ad essere davvero incisiva, fondamentale che alla guida ci sia un leader carismatico, con una grande convinzione nei propri ideali, in grado di mettersi sempre in gioco e di combattere qualsiasi pregiudizio.

Caratteristiche che seppe avere Marcella Di Folco, fondatrice del "Movimento Identit Transessuale", che port avanti con forza "Una nobile rivoluzione", che Simone Cangelosi ha raccontato in un sentito documentario.

Un personaggio a tutto tondo, di elevata cultura, impegnato nel sociale e in politica, capace di parlare alle teste e ai cuori di chi ebbe la fortuna di conoscerlo. Cangelosi fu suo grande amico, e il suo lavoro non va nella direzione del tradizionale biopic, ma diventa cinema del ricordo, un intimo affresco fatto di memorie di luoghi, volti ed eventi.

Cos immagini pi recenti vanno a mescolarsi perfettamente con quelle di repertorio, come se di Marcella non si debba parlare al passato, ma le sue parole debbano risuonare ancora.

Rimbalzando da Roma a Bologna, dai set di Federico Fellini ai palcoscenici dei gay pride degli anni '90, dai ruoli istituzionali alle confessioni alla macchina da presa, "Una Nobile Rivoluzione" ripercorre la sfera pubblica e privata di Marcella, e riesce a farlo in modo delicato e profondamente autentico.

19/03/2015, 08:00

Antonio Capellupo