CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

A Riccione il Premio Cinecibo va a Massimo Boldi


Il Premio Speciale Cinecibo alla carriera sarà consegnato nella serata inaugurale degli di Cinè Plus – Giornate professionali del cinema di Riccione.


A Riccione il Premio Cinecibo va a Massimo Boldi
Cinecibo, il festival del cinema gastronomico presieduto da Michele Placido, continua il suo tour fra i principali eventi cinematografici internazionali e questa volta fa tappa a Cinè, l'appuntamento estivo delle Giornate Professionali di Cinema a Riccione, promosso dall’ANICA in collaborazione con ANEC e ANEM, durante le quali verrà presentato in anteprima il meglio del cinema della prossima stagione.
In concomitanza con la manifestazione riservata agli operatori del cinema, Piazzale Ceccarini si trasformerà per sei giorni, a partire da sabato 27 giugno, in una sala cinematografica a cielo aperto che ospiterà eventi ed anteprime.

Nell’anno dell’Expo, che grande risalto sta dando ai temi dell’alimentazione, anche Ciné dedica una serata al cibo e a come è stato presentato, raccontato, scoperto e rappresentato nel cinema, diventando talvolta anche protagonista assoluto; infatti nella serata inaugurale del 27 giugno saranno proiettati il cortometraggio “Il pianeta che ci ospita” di Ermanno Olmi, il film “Amore, cucina e curry” di Lasse Hallström
e il documentario ”Quando l’Italia mangiava in bianco e nero” di Andrea Gropplero di Troppenburg. Nel corso della serata,  il patron di Cinecibo Donato Ciociola avrà l’onore di consegnare il Premio Cinecibo a Massimo Boldi, icona del cinema italiano e protagonista di alcuni dei film di maggiore successo nella storia contemporanea.

"Questa giornata celebrativa del cibo al cinema, ideata con l’organizzatore di Cinè Remigio Trucchio e già presentata nel corso del Festival del Cinema di Cannes", – ha dichiarato Donato Ciociola - "sarà anche l’occasione per rendere pubbliche le date e la location della quarta edizione di Cinecibo Festival, che, come le precedenti, si terrà nel Cilento e ospiterà in concorso molte pellicole dedicate dieta mediterranea, in linea con il tema principale dell’Expo".

Il premio Cinecibo è un riconoscimento assegnato ad attori che abbiano interpretato magistralmente scene in cui è protagonista il cibo o a registi, sceneggiatori, produttori, che si sono distinti nella valorizzazione dell’arte culinaria, della territorialità e della tipicità enogastronomica locale e nazionale. Negli ultimi anni si sono aggiudicati il premio Giuseppe Tornatore, Ferzan Ozpetek, Luca Miniero, Enrico Vanzina, Carlo Verdone, Richy Tognazzi, Luca Argentero e Raul Bova. I premiati, oltre all’ambita statuetta, ricevono una fornitura di prodotti enogastronomici di particolare pregio. Cinecibo è sostenuto da Terra Orti, Bisol, Hotel d’Inghilterra, Cilento Incoming e Inteli Comunicazione.

24/06/2015, 14:08