Meno di 30
I Viaggi di Robi

FILM IN TV - I Consigli di cinemaitaliano per giovedì 16


Massimo Troisi regista e attore, Paolo Virzì dirige "La Prima Cosa Bella", Pupi Avati con "Il cuore grande delle ragazze"


FILM IN TV - I Consigli di cinemaitaliano per giovedì 16
"La Prima Cosa Bella" di Paolo Virzì
Iris (canale 22) ore 20.55

"Pensavo fosse amore… invece era un calesse"

1991. Durata: 100’, regia di Massimo Troisi, con Massimo Troisi, Francesca Neri, Marco Messeri, Angelo Orlando

Trama: I dubbi sentimentali di una giovane coppia che si lascia e si riprende di continuo. Nonostante l’attrazione e l’affetto, infatti, i due non riescono a lasciarsi andare poiché temono gli obblighi della vita coniugale.

Commento: Massimo Troisi propone un film sull’amore e su tutti i dubbi e le paure che circondano questo sentimento. Una pellicola riuscita a metà ma che si fa apprezzare anche per la bravura sia dei protagonisti che dei comprimari.

Curiosità: La canzone “Quando” di Pino Daniele, cantautore e grande amico di Massimo Troisi, è stata scritta dall’artista appositamente per il film di cui ha curato la colonna sonora.

Iris (canale 22) ore 23.30

"Il viaggio di capitan Fracassa"

1990. Durata: 132’, regia di Ettore Scola, con Massimo Troisi, Ornella Muti, Vincent Perez, Emmanuelle Béart

Trama: Il barone di Sigognac si unisce a una compagnia teatrale vestendo i panni di capitan Fracassa. L’uomo rimane talmente affascinato dalla vita della compagnia che decide di rinunciare al casato per unirsi a loro.

Commento: Ispirato al celebre romanzo “Il capitan Fracassa” di Théophile Gautier, adattato da Vincenzo Cerami, Fulvio Ottaviano, Silvia Scola e sceneggiato da Furio Scarpelli ed Ettore Scola, il film è uno spettacolare spaccato del mondo del teatro. Magnifica la scenografia e la fotografia, forse un po’ eccessiva la durata. Da vedere.

Curiosità: Nel ruolo di una venditrice di amuleti figura Naike Rivelli, figlia di Ornella Muti, la quale ricopre il personaggio di Serafine.

Premium Cinema Emotion (canale 335) ore 21.15

"La prima cosa bella"

2010. Durata: 116’, regia di Paolo Virzì, Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti, Stefania Sandrelli, Claudia Pandolfi

Trama: Bruno Michelucci è un insegnante che lavora a Milano. Insoddisfatto della propria vita, è costretto a tornare nella natia Livorno per accorrere al capezzale della madre, la cui esistenza sta per giungere al termine. Ripercorre, così, la storia della sua famiglia e in particolar modo quella della mamma.

Commento: Il nono film di Paolo Virzì, che per l’occasione torna nella sua Livorno, conferma ancora una volta le grandi doti del regista, sempre più “portatore sano” della tradizione della commedia all’italiana. Si piange, si ride, si riflette. Straordinaria l’interpretazione di Stefania Sandrelli.

Curiosità: Il titolo della pellicola, vincitrice di tre David di Donatello e quattro Nastri d’Argento, è tratto dall’omonima canzone del 1970 di Mogol e Nicola Di Bari, reinterpretata per l’occasione dalla cantante Malika Ayane.

Premium Cinema Emotion (canale 335) ore 23.20

"Il cuore grande delle ragazze"
2011. Durata: 85’, regia di Pupi Avati, con Cesare Cremonini, Micaela Ramazzotti, Gianni Cavina, Andrea Roncato

Trama: Anni Trenta. Due famiglie, una povera e l’altra ricca, combinano un matrimonio d’interesse tra il figlio maschio della prima e una delle figlie della seconda.

Commento: Pupi Avati firma una commedia che racconta il ruolo della donna durante il periodo fascista. Un’epoca in cui il gentil sesso era relegato alla cura delle faccende domestiche, alla procreazione e che doveva tollerare i tradimenti dell’uomo quasi come questi facessero parte del matrimonio. Bravi i comprimari Cavina e Roncato, meno i protagonisti Cremonini Ramazzotti. Non tra i film più riusciti di Pupi Avanti, ma comunque sufficiente.

Curiosità: La colonna sono è curata dal compianto Lucio Dalla, prematuramente scomparso l’anno successivo la realizzazione del film.

16/07/2015, 09:41

Niccolò Di Francesco