CINECITTŔ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Serata finale per la IV edizone del “Qcine
- Galŕ del Cinema da mangiare”


Serata finale per la IV edizone del “Qcine - Galŕ del Cinema da mangiare”
Si conclude a Campomarino di Maruggio (TA), nel Piazzale Italia (nei pressi del porto), la IV edizione del “Qcine – Galŕ del Cinema da mangiare”.

L’appuntamento č alle 21, con la proiezione del film “In grazia di Dio” del regista salentino Edoardo Winspeare, uno dei film italiani piů apprezzati dell’anno.

In grazia di Dio” č la storia di una famiglia composta da quattro donne salentine (che rappresentano tre generazioni) diverse tra loro ma legate in modo indissolubile alla loro terra. La crisi economica sembra distruggere tutto, compresi i legami. Ma loro non ci stanno. E l’unico modo per contrastare la fine incombente č guardare a ciň che davvero ci appartiene, quei beni e valori dei quali, a volte, il mondo si dimentica. Per sentirsi "in grazia di Dio".

A seguire l’incontro con Barbara De Matteis, l’unica attrice professionista del film (il cui cast č composto, fra gli altri, dalla moglie e dal socio del regista), che aveva giŕ lavorato con Winspeare nel cortometraggio sulla moda “Le noces de papier - Louis Vuitton”, oltre che con Ferzan Ozpetek nei film “Mine vaganti” e “Allacciate le cinture”.

Chiusura in bellezza con degustazione di “lu sciuttiddu”, la “caponata salentina” cui il film dedica un omaggio.

Appuntamento per tutti l’anno prossimo, sempre a Campomarino, per la V edizione di quella che č ormai diventata una tradizione di fine estate del litorale ionico.
La manifestazione, organizzata da Bunker Lab Film, coordinata dal produttore cinematografico Alessandro Contessa e presentata dal regista Luigi Sardiello, č patrocinata dall’Assessorato al Turismo del Comune di Maruggio, con il contributo del main sponsor “Cooperativa Solidarietŕ e Lavoro” e la partecipazione del Consorzio Produttori Vini di Manduria.

29/08/2015, 14:26