I viaggi di Roby

[email protected] 2015 - Scoprendo "La Bella Virginia al Bagno"


ViaEmili@DocFest 2015 - Scoprendo
"Il carrozzone va avanti da s, con le regine, i suoi fanti, i suoi re..." Correva l'anno 1979 e con questi versi Renato Zero apriva "Il carrozzone", brano dedicato a quel microcosmo perennemente in movimento che il circo.

Ma cosa rimane oggi di quei mondi fantastici che per decenni hanno incantato migliaia di bambini, come il lunapark e il circo? Attraverso il suo "La bella Virginia al bagno", Eleonora Marino parte dal proprio albero genealogico per ripercorrere l'intreccio di storie di nonni, zii, cugini e genitori che a quel magico lavoro hanno dedicato la propria vita.

La regista, la prima ad interrompere la tradizione dedicandosi ad altro tipo di studi, sceglie cos di affrontare un viaggio che procede in due direzioni, uno ideale verso il cuore e la mente della propria famiglia, con ricordi e testimonianze di chi ha visto nascere, crescere e poi morire il parco LunEur di Roma, e l'altro on the road assieme al padre, impegnato a consegnare in giro per l'Italia il suo simulatore da sala giochi.

Ci che ne esce fuori un bel racconto di un'Italia che fu e di quel che ne rimane, restituito attraverso meravigliose immagini di repertorio, molte delle quali recuperate da bobine ritrovate in antichi bauli di famiglia, graziose animazioni e interviste cariche di malinconia.

08/11/2015, 14:34

Antonio Capellupo