I Viaggi Di Roby

"Gramsci 44" al Cineclub Arsenale con
Emiliano Barbucci ed Emanuele Milasi


Al Cineclub Arsenale di Pisa martedì 12 aprile alle 21.00 il regista Emiliano Barbucci, lo sceneggiatore Emanuele Milasi e il prof. Michele Battini (Università di Pisa) presentano "Gramsci 44".

Attraverso i racconti diretti e tramandati, il film analizza la memoria della figura di Antonio Gramsci, intellettuale comunista deputato al Parlamento Italiano, Confinato ad Ustica nel dicembre del 1926 dal Regime Fascista, dove rimase per 44 giorni. Lì Gramsci ritrovò il “suo” sud, e costituì la Scuola dei Confinati Politici, che rappresentò per i politici un modo di sopravvivere alla lenta e logorante morte intellettuale, e per i cittadini di ogni età e stato sociale uno strumento per arginare l’analfabetismo.

Girato ad Ustica in tre settimane circa, il film è un mash-up tra documentario e finzione cinematografica. Il regista ha scelto questo stile per ottenere un forte contrasto tra il tono “freddo” del reportage e la carica empatica della recitazione legata, in particolar modo, alla performance di Peppino Mazzotta. In quest’avventura, Barbucci si è fatto affiancare da un nome illustre del panorama cinematografico italiano, il pluripremiato Daniele Ciprì che ha curato la fotografia del film.

12/04/2016, 11:58