FilmdiPeso - Short Film Festival

Presentato oggi a Torino al Cinema Massimo
"La vita Possibile" di Ivano De Matteo


Presentato oggi a Torino al Cinema Massimo
LA VITA POSSIBILE stato girato a Torino creando il primo set eco-sostenibile, grazie al protocollo Green Movie, che prevede la riduzione generale dei consumi di energia, la riduzione generale dei materiali inquinanti, lottimizzazione dei trasporti e il corretto smaltimento dei rifiuti, con attenzione al riutilizzo e al riciclo.

La casa dei protagonisti in via Borgo Dora, e tutto il quartiere circostante (via e piazza Borgo Dora) sono stati utilizzati e costituiscono il cuore delle location torinesi. Altre location: Giardini Reali, Stazione di Porta Susa, Negozio Torino Gadgets piazza Castello, Galleria Subalpina, Trattoria Valenza via Borgo Dora, Mongolfiera Turin Eye, Mole Antonelliana, Museo del Cinema, Negozio Prochet via Pietro Micca, Campus Einaudi, Universit di Torino + campo calcetto Residenza Olimpia, Cavallerizza Reale, Uffici Regione Piemonte via Pisano, Ufficio di Collocamento via Bologna, Gelateria Popolare via Borgo Dora, Ponte Umberto I, Via Roma e piazza CLN, Commissariato di Polizia via Verdi, ASL TO 2 Lungo Dora Savona, Tram GTT + pensilina piazza Castello

Per Antonella Parigi Assessore alla Cultura della Regione questo progetto rappresenta un esempio virtuoso di sinergie e eccellenze produttive che spero possa trasformarsi in modello per il cinema piemontese. Mai come in questo caso Film Commission e FIP, insieme alle istituzioni, hanno conciliato e fatto convergere investimenti privati, cultura, politiche ambientali e ottimo cinema. Qualcosa di cui andare fieri.

E innegabile che questo progetto - evidenzia Paolo Damilano, Presidente di Film Commission ci abbia catturato gi molto prima dellavvio delle riprese: in esso abbiamo riconosciuto unessenza torinese che Ivano De Matteo ha sapientemente trasportato sullo schermo, valorizzando nelle sue 5 settimane di riprese interamente piemontesi il quartiere Borgo Dora e allestendo il primo set eco-sostenibile cittadino.

Aggiunge con soddisfazione Paolo Tenna, AD di FIP Film Investimenti Piemonte: Un risultato a tutto tondo quello ottenuto con La vita possibile che ha garantito una ricaduta territoriale di quasi 600.000 , coinvolto 30 maestranze locali, e attratto ben 650.000 di investimenti: oltre agli investimenti privati di Esseci e Mogar, per la prima volta anche le partecipate comunali IREN e GTT hanno scelto di utilizzare lo strumento del Tax Credit collaborando, contemporaneamente, al protocollo green: una Torino davvero protagonista insomma, tanto sul set quanto sullo schermo.

LA VITA POSSIBILE un film sulla speranza, sulle possibilit raccolte, sulla forza delle donne, sulla capacit di nascere e rinascere ancora. Anna e suo figlio Valerio scappano da un uomo e da Roma prima di finire tra le colonne di un giornale, notizia tra le notizie. Lei frantumata nel corpo e nell'anima, lui chiuso, fragile, pieno di risentimento. Ma la vita possibile esiste. Ribellarsi necessario e alle volte anche un dovere. Anna e Valerio lo sanno, sono convinti di poter tornare a vivere e lo vogliono con tutta la loro forza.
Il soggetto di VALENTINA FERLAN, la sceneggiatura di VALENTINA FERLAN e IVANO DE MATTEO, la fotografia di DUCCIO CIMATTI, il montaggio di MARCO SPOLETINI, le musiche di FRANCESCO CERASI, la scenografia di ALESSANDRO MARRAZZO, i costumi di VALENTINA TAVIANI, il suono in presa diretta di ANTONGIORGIO SABIA.

LA VITA POSSIBILE una coproduzione italo-francese RODEO DRIVE - BARBARY FILMS con RAI CINEMA. Film riconosciuto di Interesse Culturale con il contributo del MINISTERO dei BENI e delle ATTIVIT CULTURALI e del TURISMO DIREZIONE GENERALE CINEMA, in associazione con FACTORIT SpA Gruppo Banca Popolare di Sondrio ai sensi delle norme sul tax credit, in associazione con IREN SpA ai sensi delle norme sul tax credit , in associazione con GTT SpA ai sensi delle norme sul tax credit, in associazione con ESSECI ai sensi delle norme sul tax credit, in associazione con MOGAR ai sensi delle norme sul tax credit, con la consulenza tax credit di FIP FILM INVESTIMENTI PIEMONTE, con il sostegno di FILM COMMISSION TORINO PIEMONTE.

Il film distribuito da TEODORA FILM.

21/09/2016, 20:21