Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

PITIGLIANI KOLNO'A - Ebraismo e Israele nel cinema


Torna dal 19 al 24 Novembre il Pitigliani Kolno’a Festival, a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. Giunto all’undicesima edizione, il PKF si propone di presentare la cultura e il mondo delle comunità ebraiche attraverso una rassegna di film israeliani e di argomento ebraico.


PITIGLIANI KOLNO'A - Ebraismo e Israele nel cinema
Il festival quest’anno viene per la prima volta inaugurato al MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il 19 novembre alle ore 20.00 con la proiezione in anteprima italiana di One Week and a Day di Asaph Polonsky, già vincitore del premio per il Miglior Film Israeliano al Festival di Gerusalemme. All’evento interverrà l’attrice Evgenia Dodina.

Due le sezioni proposte: “Sguardo sul nuovo cinema israeliano” e “Percorsi ebraici”, a cui si aggiunge l’omaggio a Ronit Elkabetz, regista, sceneggiatrice e attrice scomparsa nell’aprile del 2016. Verrà ricordata con la proiezione della Trilogia di Viviane durante i diversi giorni del festival. Alla proiezione di To take a wife domenica 20 novembre alle 20.00 interverrà il fratello e co-regista Shlomi Elkabetz.

Scorrendo la lista dei film presentati al festival si nota la grande varietà delle tematiche affrontate: mistica, tolleranza, omosessualità, amore, amicizia, famiglia, rapporto tra tradizione e ortodossia ebraica e istanze progressiste.
Assente il tema politico e della guerra israeliano-palestinese, scelta fatta da parte dei direttori del festival, Ariela Piattelli e Dan Muggia, per mostrare le altre anime del popolo ebraico e dello Stato d’Israele.

Tra i documentari spicca, in anteprima romana, Il Ghetto di Venezia - 500 anni di vita, di Emanuela Giordano, che sarà presente al festival alla proiezione di domenica 20 ore 12.00.

Quest’anno il PKF Lab avrà come tema Il cinema al tempo di Netflix e si terrà lunedì 21 novembre alle 18.00.

Le proiezioni di tutti i film da domenica a mercoledì avverranno presso la Casa del Cinema. Il festival chiude giovedì 24 novembre con la proiezione del cortometraggio Hummus! The movie di Oren Rosenfeld presso il Centro Ebraico Italiano alle 20.15.

Durante la conferenza stampa Ambra Tedeschi, direttrice del Pitigliani, annuncia il progetto di creare nel 2017 un premio intitolato a Emanuele Luzzati nel decennale della morte dello scenografo e illustratore.

16/11/2016, 18:35

Rita Bennardello