Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

FdP 57 - Un monologo di Simone Cristicchi
dopo il corto sulla pena di morte


FdP 57 - Un monologo di Simone Cristicchi dopo il corto sulla pena di morte
La 57/esima edizione del Festival dei Popoli, il festival internazionale del film documentario in corso a Firenze, parteciperà alla Festa della Toscana, domani, 30 novembre, con la proiezione, alle ore 11, presso il cinema La Compagnia, del cortometraggio documentario “Eye for an eye” di Steve Bache, Mahyar Goudarzi, Louise Peter (Germania, 2016).

Il documentario narra la storia di Frederick Baer, detenuto nel braccio della morte all’interno dell’Indiana State Prison. Dopo la proiezione del documentario (della durata di 5 minuti) si terrà la performance del cantautore Simone Cristicchi, il quale reciterà il monologo inedito, composto per l’occasione, dal titolo “L’ultimo condannato”.

"Interpreto un condannato" – racconta Cristicchi - "che è uno ma può essere tutti. E’ una sorta di lettera di commiato che si chiude con un messaggio di speranza”. Al termine del monologo seguiranno due canzoni interpretate dall’artista legate alla tradizione popolare toscana. Ad accompagnare Cristicchi sarà la chitarra del musicista Gianmarco Nucciotti. Interverranno Eugenio Giani, presidente del Consiglio regionale e il presidente della Giunta, Enrico Rossi.

L’evento nasce da una collaborazione del Festival dei Popoli (festival internazionale del film documentario) in corso a Firenze e la “Festa della Toscana 2016” dedicato quest’anno alla “Modernizzazione e riforme dall’età del Granduca Pietro Leopoldo con particolare riferimento all’istituzione delle comunità, alle bonifiche ed alle infrastrutture”. La giornata celebra infatti l’anniversario della più importante riforma di Leopoldo II che il 30 novembre 1768 sancì l’abolizione della pena di morte, rendendo il Grand ducato di Toscana il primo stato al mondo a compiere questo atto di assoluta civiltà.

29/11/2016, 11:08