!Xš‚‰

A Cinecronici "Liberarsi: Figli di una Rivoluzione Minore"


A Cinecronici
Riprenderà giovedì 5 gennaio 2017 la rassegna Cinecronici che ogni mese prevede un ciclo di CineAperitivi a tema, organizzata da Cabiria Circolo Arci. Dopo i CineAperitivi al castello la rassegna torna nella sede di Cabiria, in piazza Orsini del Balzo 9 a Mesagne (Br) e sarà riservata ai soci Arci. La richiesta di tesseramento potrà essere sottoscritta in loco al costo di 5€. La tesserà, che ha durata annuale, è obbligatoria per frequentare i locali e tutte le attività, gratuite o a pagamento, organizzate dai Circoli Arci d’Italia. Il tema della rassegna scelto per il mese di gennaio è: “esordi”. Sono state scelte le opere prime e meno conosciute di registi all’inizio della loro carriera.

La nuova rassegna verrà inaugurata giovedì 5 gennaio con un CineIncontro che ospiterà l’attrice Daniela Fazzolari, protagonista del film “Liberarsi - Figli di una rivoluzione minore” (drammatico, IT 2006, 90 min.) scritto dalla sceneggiatrice mesagnese Anna Rita Pinto e Salvatore Romano e diretto da quest’ultimo. Protagonisti della pellicola: Monica Guerritore, Giuseppe Zeno, Daniela Fazzolari e Roberto Zibetti.

Il film vincitore di diversi Festival e distribuito in Australia, è tratto da fatti storici realmente accaduti e racconta la storia di Pietro, un giovane giornalista di origini calabresi che vive a Toronto, che torna in Italia per partecipare ai funerali della madre. Durante il soggiorno a Reggio Calabria, Pietro entra in contatto con gli amici di gioventù dei suoi genitori e viene così a conoscenza di una serie di avvenimenti a lui fino a quel momento sconosciuti, soprattutto relativi alla morte di suo padre Antonio, avvenuta negli anni '70, durante i moti di Reggio Calabria

04/01/2017, 16:09