Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

ADDIO A PASQUALE SQUITIERI - Ci lascia il regista napoletano


Morto a Roma il regista, sceneggiatore e politico.


ADDIO A PASQUALE SQUITIERI - Ci lascia il regista napoletano
Pasquale Squitieri
E' deceduto, all'et di 78 anni, nella mattinata del 18 febbraio 2017, all'ospedale Villa San Pietro di Roma, il regista Pasquale Squitieri.

Nato a Napoli il 27 novembre 1938, aveva debuttato alla regia nel 1969 con il film "Io e Dio", prodotto da Vittorio De Sica. Tra i film da lui diretti, ricordiamo "Django sfida Sartana" (1970), "La vendetta un piatto che si serve freddo" (1971), "Camorra" (1972), "I guappi" (1974), "Il prefetto di ferro" (1977), "Corleone" (1978), "Razza Selvaggia" (1980), "Il Pentito" (1985), "Russicum - I Giorni del Diavolo" (1988), "Atto di Dolore" (1990), "Stupor Mundi" (1997), "L'Avvocato de Gregorio" (2003), "Father" (2011) e "L'altro Adamo" (2014).

E' stato legato sentimentalmente dagli anni Settanta all'attrice Claudia Cardinale, e poi dal 2003 all'attrice e cantante Ottavia Fusco, che ha sposato nel dicembre 2013.

Nella sua vita anche una intensa attivit politica, prima solidale a lotta continua ed in seguito fu candidato ed eletto senatore nelle liste di Alleanza Nazionale, per poi iscriversi al Partito Radicale Transnazionale e sposare alcune campagne del Partito Radicale.

18/02/2017, 19:23

Simone Pinchiorri