Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚ť‰

Il documentario “Irrawaddy Mon Amour” a New York


Il documentario “Irrawaddy Mon Amour” a New York
Il documentario "Irrawaddy Mon Amour" di Nicola Grignani e dei registi di Bergamo Valeria Testagrossa e Andrea Zambelli, sulle celebrazioni di una delle prime “unioni” omosessuali in Birmania, sarŕ proiettato il prossimo 23 febbraio al Musem od Modern Art di New York nell’ambito di Doc Fortnight 2017, vetrina annuale di film documentari giunta alla 16esima edizione. Al MoMa di New York saranno presenti la co-regista Valeria Testagrossa e il produttore Enrico Pacciani (Alkermes).

"Irrawaddy Mon Amour" č il racconto di una delle prime unioni gay in Birmania, ambientato in un villaggio sulle rive del fiume Irrawaddy, e della coraggiosa scelta dei suoi protagonisti di affermare il diritto di amare contro tutte le paure in un Paese dove i diritti umani sono stati violati, una nazione che sta cercando un nuova identitŕ dopo l’elezione di Aung San Suu Kyi dello scorso anno. Il documentario č stato proiettato in concorso ad Idfa, al 33 Torino Film Festival, al Zinegoak di Bilbao (dove ha vinto il premio come miglior documentario) e presentato con successo di pubblico e critiche anche in Birmania, nazione dove č stato interamente girato.

20/02/2017, 16:54