FilmdiPeso - Short Film Festival

IDM FILM COMMISSION - 14 nuovi progetti finanziati


Sostenuti in produzione per l'Italia il nuovo film di Alessandro Gassmann, "Il Premio", la serie TV "The Miracle" di Niccol Ammaniti, Lucio Pellegrini e Francesco Munzi, "La Befana vien di Notte" di Michele Soavi e l'opera prima di Giovanni Aloi, "Tensione Superficiale".


IDM FILM COMMISSION - 14 nuovi progetti finanziati
14 sono i progetti che ottengono un finanziamento da IDM Film Commission dell'Alto Adige a questo 2 call del 2017; 11 di essi vengono sostenuti in fase di produzione, i rimanenti 3 in fase di pre-produzione.

9 di questi progetti provengono dallItalia di cui 4 fanno capo a produzioni altoatesine 3 dalla Germania e 2 dall'Austria.

Tra le case di produzione italiane che ricevono il finanziamento di IDM c' la Lucky Red, sostenuta con 375.000,00 Euro in fase di produzione, per lavorare alla realizzazione del film di Michele Soavi dal titolo provvisorio "La Befana vien di Notte", family sceneggiato da Nicola Guaglianone. Nel cast (ad oggi provvisorio) probabile la presenza di Paola Cortellesi nei panni di una Befana che di notte sfreccia sulla sua scopa per portare doni ai bambini e, non appena sorge il sole, si trasforma in una bella ragazza.

Altra casa di produzione italiana ad essere sostenuta da IDM l'Italian International Film di Fulvio e Federica Lucisano che, per il secondo film da regista di Alessandro Gassmann, "Il Premio", riceve la somma di 300.000,00 Euro. IFF produce questo progetto con Vision Distribution, la quale curer anche la distribuzione in Italia del film. Durante il periodo delle riprese, che hanno gi interessato varie location tra la Val Pusteria, Dobbiaco, il comune di Braies, Sesto, Vilpiano e Fortezza, IDM ha supportato la troupe sul territorio, affiancando anche ai vari reparti tecnici numerosi professionisti locali. Il regista, nel cast insieme a Gigi Proietti, Anna Foglietta, Rocco Papaleo e Matilda De Angelis tra gli altri, racconta con questo film il viaggio di Giovanni Passamonte, uno scrittore di fama internazionale che viene insignito del premio Nobel per la Letteratura. Per paura di volare, Passamonte decide di partire verso Stoccolma in auto con Rinaldo, suo assistente da sempre. Inaspettatamente, si uniscono a loro i due figli Oreste e Lucrezia.

Dall'Italia, finanziata da IDM in produzione, anche una serie TV thriller prodotta da Wildside dal titolo provvisorio "The Miracle", diretta da Niccol Ammaniti, Lucio Pellegrini e Francesco Munzi. La Film Commission sostiene questo progetto con la somma di 150.000,00 Euro; nel cast (ad oggi provvisorio) potrebbero essere coinvolti Guido Caprino e Alba Rohrwacher. Dopo mesi di appostamenti, la polizia fa irruzione nellangusto nascondiglio di un boss dellndrangheta, nella campagna calabrese. All'interno non trovano il criminale ma una piccola statua in plastica della Vergine Maria, con lacrime di vero sangue umano.

"Tensione Superficiale" il titolo provvisorio dell'opera prima di Giovanni Aloi, giovane regista italiano che nel 2016 aveva partecipato a "Berlinale Talents" e l'anno prima, con il suo corto di produzione francese, "E.T.E.R.N.I.T.", in Orizzonti alla Mostra di Venezia. "Tensione Superficiale" prodotto dalla casa sarda Ombre Rosse Film Production in co-produzione con la francese Chic Films. IDM, che aveva sostenuto il progetto gi in fase di sviluppo, finanzia il film in produzione con una somma di 350.000,00 Euro. Per raccontare la storia di una giovane madre italiana che vive una realt di prostituzione in Austria, di nascosto dai suoi amici e dalla sua famiglia, la produzione ha scelto come location in Alto Adige il Lago di Resia, San Valentino, Burgusio e Bolzano.

Quattro sono i progetti di cui IDM ufficializza il sostegno a questo 2 call del 2017 che fanno capo invece a produzioni altoatesine, alcuni dei quali incentrati ad offrire una documentazione storica importante per l'Alto Adige, inerente leggende e vicende legate al passato e alla memoria del territorio.
Sostenuti in produzione: "Crescendo" (titolo provvisorio) di Marcus O. Rosenmller della FilmVergngen in co-produzione con la Germania (sostegno IDM: 300.000,00 Euro); "Das Tal / The Valley" (titolo provvisorio) di Nuno Escudeiro della Miramonte Film in co-produzione con la Francia, un progetto realizzato da un team di giovani talenti diplomati alla ZeLIG School for Documentary, Television and New Media di Bolzano (sostegno IDM: 80.000,00 Euro); il documentario "Holzfller fr Rhodos / Boscaioli per Rodi" (titolo provvisorio) diretto da Luis Walter, anche produttore, insieme a Marco Sonna (sostegno IDM: 30.000,00 Euro). Sostenuti in pre-produzione: "Re_Public" (titolo provvisorio) il nuovo documentario del regista altoatesino Andreas Pichler, prodotto dalla Miramonte Film (sostegno IDM: 21.000,00 Euro), e incentrato su un tema di grande attualit.

Tra i progetti austriaci a essere finanziato in produzione da IDM con 379.000,00 Euro il docu-film di Gerald Salmina sulla vita dell'altoatesino Hans Kammerlander che, con la sua figura controversa, una delle leggende viventi dell'alpinismo. Salmina un professionista del genere, regista e produttore molto noto in Austria soprattutto grazie a questi due precedenti lavori: Mount St. Elias e Streif: One Hell of a Ride. "Manaslu Berg der Seelen" il titolo provvisorio del suo nuovo progetto, prodotto dall'austriaca Planet Watch Film & Video Produktion, e sviluppato sulla base di un'approfondita documentazione, che include anche l'ultima grande avventura degli Ottomila di Kammerlander a un'altitudine di 8163 mt sul Manaslu, "la montagna dello spirito" in Nepal, da dove prende il titolo. Le riprese interesseranno numerose location sul territorio altoatesino dalla Valle Aurina, Acereto, Picco Pal, Cima Grande di Lavaredo, Ortles, Passo Sella, Sass de Putia, Sass de Mesdi, Santa Maddalena in Val di Funes, Cima Piccola di Lavaredo, Croda dei Toni - Dolomiti di Sesto, Rifugio Auronzo, versante sud Tre Cime di Lavaredo, fino a Vipiteno, Bressanone, Bolzano, Villa Ottone e Molini di Tures.

Tra i progetti tedeschi sostenuti da IDM in produzione c' "Der Trafikant" (titolo provvisorio) di Nikolaus Leytner, finanziato con 170.000,00 Euro e prodotto dalla Glory Film di Monaco in co-produzione con l'austriaca epo-film produktionsges. Una tragicommedia ambientata a Vienna nel 1937, tratta dal bestseller internazionale di Robert Seethaler, edito in Italia da Rizzoli con il titolo Il tabaccaio di Vienna. Nel cast probabilmente il noto attore svizzero Bruno Ganz.

20/06/2017, 15:21