Napoli Film Festival
I viaggi di Roby

LOCARNO 70 - Tutti i premi. Pardo d'Oro a "Mrs. Fang"


Vince il docu-film cinese di Wang Bing. Premio Speciale della Giuria a "As Boas Maneiras". Il Pardo per la miglior regia a F.J. Ossang per "9 Doigts". Migliori attrori Isabelle Huppert ed Elliott Crosset. Nussun premio per i film italiani.


LOCARNO 70 - Tutti i premi. Pardo d'Oro a "Mrs. Fang"
Wang Bing, regista di "Mrs. Fang", con il Pardo d'Oro
Premi ufficiali

Concorso internazionale
Pardo d’oro

MRS. FANG di WANG Bing, Francia, Cina, Germania
Premio speciale della giuria
AS BOAS MANEIRAS di Juliana Rojas, Marco Dutra, Brasile, Francia
Pardo per la miglior regia
F. J. OSSANG per 9 DOIGTS, Francia, Portogallo
Pardo per la miglior interpretazione femminile
ISABELLE HUPPERT per MADAME HYDE di Serge Bozon, Francia, Belgio
Pardo per la miglior interpretazione maschile
ELLIOTT CROSSET HOVE per VINTERBRØDRE di Hlynur Pálmason, Danimarca, Islanda

Concorso Cineasti del presente
Pardo d’oro Cineasti del presente

3/4 (Three Quarters) di Ilian Metev, Bulgaria, Germania
Premio speciale della giuria Ciné+ Cineasti del presente
MILLA di Valerie Massadian, Francia, Portogallo
Premio per il miglior regista emergente – Città e Regione di Locarno
KIM DAE-HWAN per CHO-HAENG (The First Lap), Corea del Sud
Menzioni Speciali
DISTANT CONSTELLATION di Shevaun Mizrahi, Stati Uniti, Turchia, Paesi Bassi
VERÃO DANADO di Pedro Cabeleira, Portogallo

Signs of Life
Signs of Life Award electronic-art.foundation per il miglior film

COCOTE di Nelson Carlo De Los Santos Arias, Repubblica Dominicana, Argentina,
Gemania, Qatar
Fundación Casa Wabi – Mantarraya Award
DANE KOMLJEN per PHANTASIESÄTZE, Germania, Danimarca
Menzione Speciale
ERA UMA VEZ BRASÍLIA di Adirley Queirós, Brasile, Portogallo

First Feature
Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima)
SASHISHI DEDA (Scary Mother) di Ana Urushadze, Georgia, Estonia
Swatch Art Peace Hotel Award
METEORLAR (Meteors) di Gürcan Keltek, Paesi Bassi, Turchia
Menzione Speciale
DENE WOS GUET GEIT (Those Who Are Fine) di Cyril Schäublin, Svizzera

Pardi di domani
Concorso internazionale
Pardino d’oro per il miglior cortometraggio internazionale – Premio SRG SSR

ANTÓNIO E CATARINA di Cristina Hanes, Portogallo
Pardino d’argento SRG SSR per il Concorso internazionale
SHMAMA di Miki Polonski, Israele
Nomination di Locarno agli European Film Awards – Premio Pianifica
JEUNES HOMMES À LA FENÊTRE di Loukianos Moshonas, Francia
Premio Medien Patent Verwaltung AG
KAPITALISTIS di Pablo Muñoz Gomez, Belgio, Francia
Menzione Speciale
ARMAGEDDON 2 di Corey Hughes, Cuba

Concorso nazionale
Pardino d’oro per il miglior cortometraggio svizzero – Premio Swiss Life

REWIND FORWARD di Justin Stoneham, Svizzera
Pardino d’argento Swiss Life per il Concorso nazionale
59 SECONDES di Mauro Carraro, Svizzera
Best Swiss Newcomer Award
LES INTRANQUILLES di Magdalena Froger, Svizzera

Variety Piazza Grande Award
DREI ZINNEN di Jan Zabeil, Germania, Italia

Giurie indipendenti e premi
Premio ecumenico
La Giuria Presidente: Joachim Valentin (Germania), Monique Beguin (Francia), Arielle Domon (Francia), Lukas Jirsa (Repubblica Ceca), Robet K. Johnston (Stati Uniti) e Rinke van Hell (Olanda) ha deciso di assegnare il suo Premio del valore di 20’000 CHF, messo a disposizione dalla Chiesa evangelico-riformata e dalla Chiesa cattolico-romana svizzera e legato alla distribuzione in Svizzera del film premiato, a:
LUCKY di John Carroll Lynch, Stati Uniti
Menzione Speciale
VINTERBRØDRE di Hlynur Pálmason, Danimarca, Islanda
QING TING ZHI YAN (Dragonfly Eyes) di XU BING, Cina, Stati Uniti

Premio FIPRESCI (Federazione internazionale dei critici cinematografici)
La Giuria, composta da Rita di Santo (Gran Bretagna), Alexey Gusev (Russia), Melis Behlil (Turchia), Catalin Olaru (Romania), Tereza Fischer (Svizzera) ha deciso di assegnare il Premio della critica internazionale (Premio FIPRESCI) a:
QING TING ZHI YAN (Dragonfly Eyes) di XU BING, Cina, Stati Uniti

Europa Cinemas Label
La Giuria, formata da Allison Gardner (Gran Bretagna), Ramiro Ledo (Spagna), Ales Stuchly (Repubblica Ceca), Matthias Stütz (Germania) ha deciso di assegnare il Premio Europa Cinemas Label, volto a favorire la distribuzione sugli schermi dell’associazione Europa Cinemas di un film scelto tra quelli del Concorso internazionale e del Concorso Cineasti del presente, a:
VINTERBRØDRE di Hlynur Pálmason, Danimarca, Islanda

Premio Giuria dei Giovani
La Giuria designata tra i partecipanti all’iniziativa Cinema & Gioventù – organizzata da Castellinaria, Festival internazionale del cinema giovane Bellinzona, e composta da Antonio Lo Porto, Milo Cavadini, Gaïa Viviani, Marko Rajkovic, Gilda Panizza, Wanda Brahier, Felipe Casanova, Isaline Prevost, Gabriele Uboldi, Axel Bezenson, Gaëlle Hostettler, ha deciso di assegnare ai tre miglior registi dei lungometraggi presentati nel Concorso internazionale i seguenti premi offerti dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) del Cantone Ticino:
Primo Premio
VINTERBRØDRE di Hlynur Pálmason, Danimarca, Islanda
Secondo Premio
LA TELENOVELA ERRANTE di Raúl Ruiz, Valeria Sarmiento, Cile
Terzo Premio
QING TING ZHI YAN (Dragonfly Eyes) di XU BING, Cina, Stati Uniti
Premio “L’ambiente è qualità di vita"
WAJIB di Annemarie Jacir, Palestina
Menzione Speciale
DID YOU WONDER WHO FIRED THE GUN di Travis Wilkerson, Stati Uniti
La seconda Giuria dei Giovani composta da Silvio Schmutz, Léon Probst, Olivia Calcaterra, Alix Merle, Adrien Frueh, Caroline Thorne, Natasha De Grandi, Rodrigo Munoz, Valentine Polli, Chloé Battisti, ha deciso di attribuire un premio al miglior film del Concorso Cineasti del presente:
SASHISHI DEDA (Scary Mother) di Ana Urushadze, Georgia, Estonia
Menzione Speciale
CHO-HAENG (The First Lap) di Kim Dae-Kwan, Corea del Sud
La terza Giuria dei giovani composta da Luca Rinaldi, Claire Widmer, Morgana Poltera, Leonardo Bernasconi, Philip Peter, Malika Brigadoi, Isabella Corsini, Robin Pellanda, ha deciso di assegnare due Premi ai migliori cortometraggi del Concorso nazionale ed internazionale della sezione Pardi di domani.
Per il Concorso internazionale
VYPUSK 97 di Pavlo Ostrikov, Ucraina
Per il Concorso nazionale (ex aequo)
KUCKUCK di Aline Höchli, Svizzera
PARADES di Sarah Arnold, Francia, Svizzera

Premio FICC/IFFS (International Federation of Film Societies)
La Giuria, composta da Regula Treichler (Svizzera), Tomas Tengmark (Svezia), Lena Martin (Germania) ha deciso di assegnare il Premio Don Quijote al film:
WAJIB di Annemarie Jacir, Palestina

Semaine de la Critique
La Giuria, formata da Moritz Leuenberger (Svizzera), Heidi Specogna (Svizzera), Heidi Tagliavini (Svizzera) ha deciso di assegnare il Premio SRG SSR/Semaine de la critique al film:
DRUŽINA (The Family) di Rok Bicek, Slovenia, Austria
e il Premio Zonta Club Locarno per la promozione della giustizia e dell’etica sociale al film:
SEÑORITA MARÍA, LA FALDA DE LA MONTAÑA, di Rubén Mendoza, Colombia

Residency Internationale Kurzfilmtage Winterthur @ Villa Sträuli
L’Internationale Kurzfilmtage Winterthur, in collaborazione con Villa Sträuli e il Locarno Festival, offriranno una residenza di due mesi, accettando le richieste da parte dei partecipanti di Open Doors, Pardi di domani e Filmmakers Academy provenienti da Africa, Asia, Europa dell’est e America latina.
PRADEEPAN RAVEENDRAN, Open Doors Screenings, Sri Lanka

Premio Audentia di Eurimages
La Giuria, composta da Marie-Pierre Vallé (Francia), Rachel Schmid (Svizzera), Roger Garcia (Hong Kong) Ha deciso di assegnare il suo Premio del valore di 30'000 euro, istituito da Eurimages con l’intenzione di promuovere una maggiore eguaglianza di genere nell’industria cinematografica europea, al film:
MILLA di Valerie Massadian, Francia, Portogallo

12/08/2017, 19:26

Simone Pinchiorri

Video del giorno