I viaggi di Roby

MADE IN CHINA NAPOLETANO - La Cina e il Vesuvio


Il Film di Simone Schettino racconta lo scontro e l'incontro tra napoletani e cinesi. Con Schettino, Tosca D'Aquino, Tommaso Bianco e Maurizio Mattioli


MADE IN CHINA NAPOLETANO - La Cina e il Vesuvio
Il gruppo di interpreti di "Made in China napoletano"
La produzione campana non accenna a diminuire dopo l’ondata della Mostra di Venezia. In sala arriva "Made in China Napoletano" una commedia che dalla situazione personale prova a indagare in quella sociale con l’invasione dei prodotti cinesi sui nostri mercati.

Simone Schettino racconta la storia di Vittorio, non più giovane commerciante di giocattoli italiani che si trova improvvisamente in crisi un po’ per l’apertura di un negozio cinese di fronte al suo, un po’ perché gli dice proprio male. Intorno a lui una strana famiglia, ideale per far scappare qualche risata e molte battute. Il rapporto con i cinesi di fronte si infittisce e un cambiamento epocale, consegna agli orientali il vero potere economico e politico mondiale.

Dalla farsa napoletana, Schettino prova a uscire immergersi nel mare della fantapolitica e della macro economia, rimanendo però a raccontare quello che accade intorno al Vesuvio.
Il film è decisamente lungo e i dialoghi appaiono scritti senza la revisione di una terza persona, capace di tagliare e limare le bozze per una versione definitiva più asciutta e veloce.

Malgrado il gruppo di attori caratteristi di qualità, "Made in China napoletano", risente di una pratica cinematografica sommaria, con i vari aspetti tecnici e artistici curati solo in superficie.

Uscita in sala, in Campania e nelle città capozona, dal 12 ottobre.

06/10/2017, 16:55

Stefano Amadio

Video del giorno