FilmdiPeso - Short Film Festival

TFF35 - TALIEN di Elia Mouatamid


TFF35 - TALIEN di Elia Mouatamid
Talien
Ci sono alcuni viaggi in cui, oltre a percorrere chilometri, si macinano emozioni. Viaggi per cui la meta d'approdo importante, ma non quanto la strada fatta per arrivarci. Quei viaggi diventano indimenticabili, se affrontati con una persona speciale.

E' il caso di Elia Mouatamid, che in "Talien" racconta il lungo tragitto a bordo di un vecchio camper, affrontato con il padre Aldo per tornare in Marocco, loro terra natia.

Due generazioni di "italiani d'adozione" si confrontano su temi vari e distanti, dai pi personali e familiari, a quelli religiosi e politici, con punti di vista a volte diversi, perch diversa l'Italia da loro vissuta.

Aldo ricorda quando, arrivando nel nostro Paese negli anni '80, nel giro di poco fosse possibile imparare la lingua, trovare un lavoro e scegliere una Moschea dove andare a pregare. Oggi Elia, trentaquattrenne e lombardo doc riflette invece sull'assurdit della presenza delle frontiere e sulla paura della gente verso l'islam, che porta molti mussulmani a doversi nascondere per pregare.

Un on the road dal montaggio rapido e musicale, che da Trezzo sull'Adda finisce in Nordafrica, passando per la Francia e la Spagna, in cui riflessioni e lacrime si sposano con sorrisi e speranze. Una storia d'amore vero, alla ricerca delle proprie origini e di se stessi.

28/11/2017, 13:00

Antonio Capellupo