I Viaggi Di Roby

Note di regia de "Gli Anni"


Note di regia de
Nella residenza alla Cineteca Sarda di Cagliari ho visionato fondi privati, perlopi inediti, di cineamatori. A poco a poco nei giorni, ho iniziato a focalizzare quello che volevo raccontare scegliendo attentamente, inquadratura per inquadratura, numerose immagini di film di famiglia. Terminata la raccolta ho iniziato a selezionare e a lavorare su molti fondi per poi utilizzarne circa trenta per il film. Cercavo storie in cui emergesse la dimensione privata della vita di un personaggio all'interno della storia collettiva rappresentata dal materiale d'archivio. Volevo utilizzare le immagini come un oggetto finzionale, teso ad allargare la portata della storia individuale, conferendole un tono epico.
Qualche tempo dopo leggendo Gli anni di Annie Ernaux ho trovato il racconto ideale per la partitura visiva e sonora che stavo costruendo. La selezione di alcuni frammenti del testo mi ha spinto a introdurre una voce che via via diventata un cardine narrativo e a
produrre alcune sequenze di un archivio del presente filmate in super8.
Lo scopo rimaneva quello di coniugare insieme i diversi elementi espressivi per ottenere
un risultato al di sopra delle singole componenti, che esaltasse e interpretasse gli elementi originali.

NOTE SULL'ESPERIENZA RE-FRAMING HOME MOVIES
Il progetto Re-framing stato per me molto importante, forse non ho ancora realizzato completamente quanto mi abbia dato questa esperienza, credo sia un processo di consapevolezza lungo, in cui serve del tempo. Gli incontri illuminanti, gli stimoli che ho ricevuto e la scoperta dei tre archivi produrranno in futuro altre imprese, ne sono certa.

Sara Fgaier