I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Note di produzione di "Transatlantico Rex Nave 296"


Note di produzione di
Il film racconta la storia del Rex, il transatlantico pi famoso e ricco di leggenda della marina italiana, che giunge dopo pi di 80 anni dal suo varo, e dai primi viaggi verso New York. Una vita breve, solo 8 anni, di cui due passati in disarmo nel porto di Trieste, e poi il viaggio finale verso Capodistria, dove, l8 settembre 1944, un aereo della RAF affond la nave simbolo della modernit e della potenza marinara italiana.

Soltanto 8 anni, ma anni che hanno creato un mito che giunto inossidabile fino a noi.

E quel mito si cre anche perch il Rex inaugur un nuovo modo di viaggiare per mare. Capace di ben 2022 posti per passeggeri, il Rex fu pensato per permettere ai viaggiatori, ma soprattutto a quei fortunati 378 che viaggiano in prima classe, di fare sport, di divertirsi, di fare vita mondana, di ballare al suono di una vera e propria orchestra.

Insomma, con il Rex che nascono le crociere moderne.

Una nave bombardata quando era gi in disarmo, per farne un simbolo di unepoca che stava finendo.

La nostra guida Maurizio Eliseo, il massimo storico della navigazione italiana, che ha studiato il Rex e ne ha realizzato un modello navigabile. Sar lui a farci entrare pian piano nel transatlantico, ricostruendo non soltanto la sua storia, ma il clima che ci si respirava a bordo, le vicende dei suoi passeggeri.

Attraverso il ricco materiale di archivio dellIstituto Luce e le immagini inedite presenti negli archivi privati di testimoni e appassionati rivivono le tappe della costruzione e dei viaggi del transatlantico. Immagini note e meno note, fino a quelle inedite del bombardamento, scattate dai piloti che lhanno compiuto.

Abbiamo raccolto la testimonianza di Ezio Starnini, lultimo superstite, un signore pi che novantenne che allepoca del primo viaggio era un giovanissimo ascensorista. E quella di Fabio Testi, ingegnere e figlio del marittimo che pi a lungo ha viaggiato sulla nave.
La loro testimonianza uno spaccato di vita quotidiana, indagata dai ponti pi bassi, quelli degli emigranti, fino ai ponti di prima classe, pieni di divi del cinema e del bel mondo internazionale.

Con un protagonista delle ricerche subacquee che vive nei pressi del relitto, e che da quando giovane si immerge in quelle acque per documentare i tesori della nave, abbiamo visitato il relitto.

Si ripercorre poi il percorso che alcuni degli oggetti pi importanti hanno fatto: stoviglie e sedie, tappeti e bicchieri, la campana di prua e le panche della cappella, le planimetrie e i modelli di costruzione delle principali parti meccaniche.

Video del giorno