Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

ROMA GOLPE CAPITALE - Torna in sala il
documentario sul caso Ignazio Marino


Dopo il sold out delle prime proiezioni, "Roma Golpe Capitale", il documentario di Francesco Cordio che affronta, dipana, scoperchia il dramma politico e umano che fa da sfondo al caso Marino, torna al cinema: appuntamento al Cinema Farnese domenica 11 (ore 10,30) e lunedì 12 marzo (20,30). La proiezione di domenica sarà seguita, alle 12.45 dopo il dibattito, da un Walkabout Golpe Capitale a cura di Arteprima e Urban Experience: una visita quasi rituale attraverso i luoghi del potere di Roma di ieri e di oggi. Ci s’infilerà nel Passetto del Biscione, la mini-galleria che in epoca romana conduceva alla cavea del Teatro di Pompeo, per passare a Via di Grottapinta, sciamando per i vicoli del Rione Parione fino ai sotterranei del Teatro Argentina, dove sono le colonne di quella Curia di Pompeo in cui fu assassinato Giulio Cesare. A pochi giorni dalle Idi di Marzo, verrà quindi ricordata quella congiura da considerare ormai come un archetipo del golpe politico.

"Roma Golpe Capitale" è un film indipendente con più di un anno di lavoro alle spalle che indaga e descrive con l'intervento di autorevoli testimoni, tra cui Giancarlo Caselli e Federica Angeli, il lavoro politico portato avanti con tenacia e risultati oggettivi e tangibili da un non professionista della politica, il cui limite è stato quello di aver preteso di compiere una rivoluzione, avendo contro non solo un sistema articolatissimo di interessi economici ma il suo stesso partito. Con il piglio e i tratti più del cinema che del documentario, Francesco Cordio dipinge il quadro deprimente di un’autostrada senza vie d’uscita: in cui la corruzione sembra un male ineluttabile e la sua sconfitta un’utopia lontana e irraggiungibile senza i compromessi della politica e degli accordi trasversali.

09/03/2018, 13:00