I viaggi di Roby

IL TUTTOFARE - Le strane avventure di un praticante italiano


Con Vision Distribution il 19 aprile uscirà in sala l'opera prima di Valerio Attanasio, già sceneggiatore di "Smetto quando Voglio" che mette in scena la situazione mai agevole dei giovani italiani che si affacciano sulla pericolosa giungla del mondo del lavoro. Prodotto da Vision e Wildside ha come protagonista Guglielmo Poggi, affiancato da Sergio Castellitto, Elena Sofia Ricci e Clara Alonso.


IL TUTTOFARE - Le strane avventure di un praticante italiano
Sul set di "Il Tuttofare" (foto Claudio Iannone)
"Il Tuttofare" racconta la rocambolesca storia di un praticante in legge, Antonio (Guglielmo Poggi), che si ritrova a fare il tirapiedi di un illustre avvocato italiano (interpretato da un divertente Sergio Castellitto) nella vana speranza di potergli strappare, prima o poi, un contratto.

Antonio è un bravo ragazzo, studente modello e con una morale ben definita che passo dopo passo, scena dopo scena, vedremo piegarsi controvoglia alle circostanze e alla realtà italiana del mondo del lavoro, che di etico sembra avere ben poco.

"Il Tuttofare" è un film satirico ed esagerato che fotografa un’Italia disperata dove, come in una giungla, sopravvive solo il più forte. Valerio Attanasio, sceneggiatore di “Smetto quando voglio”, ci aveva già abituato a una critica pungente e brillante sulla condizione lavorativa italiana e con questo film segue quel filone, denunciando e deridendo la nostra società con un’assurda serie di avvenimenti che a effetto domino stravolgeranno la vita del protagonista. Un’opera arguta e piacevole, che battezza l’entrata in scena di Attanasio come un autore sagace, a tratti iperbolico ma mai noioso.

Il cast contribuisce alla riuscita del film con una recitazione che si sposa perfettamente con lo stile dell’autore. Castellitto emerge con la sua interpretazione esagerata e spiritosa di un ruolo grottesco e carismatico, mentre Guglielmo Poggi tira avanti bene la narrazione in prima persona, grazie ovviamente anche a una sceneggiatura coinvolgente.


Elisa Pulcini

13/04/2018, 17:00

Video del giorno