I Viaggi Di Roby

FLASH - In prima visione su Rai 3 il 29 giugno e
in anteprima on line su Rai Play il 22 giugno


Michele è un giovane laureando in Scienze della Fotografia alla ricerca di uno stage. Si rivolge così al maestro della fotografia cerimoniale Billy Satrapo perché lo accolga nel suo team. Si troverà di fronte a situazioni e personaggi paradossali che metteranno continuamente in discussione la sua passione.


FLASH - In prima visione su Rai 3 il 29 giugno e in anteprima on line su Rai Play il 22 giugno
Una scena di "Flash"
"Flash", episodio pilota della durata di 25 minuti scritto e diretto da Valerio Vestoso, è il progetto che ha vinto il Premio Solinas - La Bottega delle webserie, il concorso/laboratorio creato da Rai Fiction e dal Premio Solinas per esplorare e sperimentare la narrazione dei nuovi formati di racconto seriale.

Un appuntamento in prima visione su Rai3 venerdì 29 giugno in seconda serata e in anteprima on line su Rai Play dal 22 giugno 2018 alle 21.00. “Flash” sarà presentato in anteprima il 22 giugno alla Iª edizione del festival FuoriSerie.
Fabrizio Falco è il laureando "alla ricerca di stage" protagonista della storia ambientata a Caserta. Nel cast Emanuela Fanelli nel ruolo della sposa Nunzia, Giovanni Esposito nei panni di Lello Spielberg, il re indiscusso dei filmini emozionali; Gianni D’Addario in quelli di Mimmetto, il “più grande reggitore di flash d’Europa”, e Roberto De Francesco, che interpreta il singolare sacerdote che officerà il matrimonio.

"Il matrimonio" - dice il regista Valerio Vestoso - "è stato declinato in ogni salsa. Eppure non ci si è mai concentrati abbastanza sulla visione privilegiata e sincera che ne hanno i fotografi, veri e propri veterani dell’immagine patinata, scaraventati in un Vietnam di acconciature improbabili, parroci prolissi, sposi inetti e ristoranti raccapriccianti. E non importa che questa guerra al buongusto si combatta in una provincia italiana piuttosto che in un’altra. Ciò che conta veramente è la mnemonica cadenza con cui questo avviene. Billy Satrapo, Lello Spielberg e Mimmetto vanno in scena quotidianamente col loro repertorio di bugie da sfoggiare al cospetto della sposa, rinvigorendone l’autostima e assicurandosi la pagnotta.
Un ventaglio di stati d’animo: questo è Flash. La cui chiave di lettura si nasconde dietro gli occhioni disorientati di Michele, che si affaccia al mondo del lavoro nel peggiore dei modi. E, masochisticamente, non sembra interessato ad uscirne
".

Silvia Amadio

20/06/2018, 13:08