I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Seeds of Renaissance"


Note di regia di
Seeds of Renaissance
Un cibo pu davvero essere definito solo come buono o cattivo? O non accade piuttosto che anchesso, come tutto quanto, sia portatore di una storia, anzi di molte storie? Che noi mangiando, assimiliamo spesso in modo inconsapevole?
Questo lavoro nasce dal desiderio di raccontare qualche cenno della parte meno apparente della produzione agricola, per aiutarci a comprendere, a distinguere. Per imparare qualcosa di pi su quelluniverso straordinario che il mondo agricolo.
Secondo l'agricoltore e filosofo Masanobu Fukuoka, lobiettivo dellagricoltura non eratanto quello di crescere raccolti, mapiuttosto di coltivare e perfezionare gli esseri umani. Dove termina il fare e inizia lessere? Penso che chi produce cibo per passione non smetta mai di essere agricoltore, un po come un artista un artista.
Di qui lidea di raccontare un piccolo pezzetto di territorio piemontese - proprio quello dove si coltiva il cardo gobbo - attraverso le storie di alcuni suoi artisti e produttori. Per farlo, ho cercato un modo lieve, mescolando ricette e ricordi dinfanzia, vecchie foto in bianco e nero, nozioni di agronomia e racconti personali. Hovoluto anche dare priorit al contenuto informativo.
Ne emersoun racconto volutamente in chiaro,nato per rivolgersi ad un pubblico italiano e stranierocurioso di guardare a un angolo del nostro Paese da un punto di vista insolito.

Flavia Casella