Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

VENTO DEL NORD X - "Sconnessi" con Carolina Crescentini


L'attrice torna sull'isola dove ha girato "Lampedusa, dall'Orizzonte in poi" di Marco Pontecorvo. "Un'isola che mi rimasta nel cuore", dice l'attrice che ha accompagnato il film di Christian Marazziti. Tra i film in selezione a Vento del Nord anche "A casa Tutti Bene" di Gabriele Muccino dove interpreta una moglie ossessionata dalla presenza della ex di suo marito


VENTO DEL NORD X -
Carolina Crescentini a "Vento del Nord" 2018
Carolina Crescentini stata protagonista di un film tv sullisola, per la regia di Marco Pontecorvo e con Claudio Amendola protagonista maschile.

"Quel film stato uno spartiacque della mia vita. Io interpretavo la responsabile del centro di accoglienza e attraverso quella produzione ho avuto la possibilit di vedere e vivere delle cose importanti, come assistere agli sbarchi e l ho capito tante cose che mi hanno scosso nelle prime settimane di riprese. Mi si stava sgretolando il cuore, poi ho avuto una reazione che credo abbiano tutti i pi grandi eroi che stanno su questa isola, i lampedusani".

Cosa ricordi di qui due mesi a Lampedusa

"Di Lampedusa mi ricordo una cosa che mi ha sconvolto, nel Centro di accoglienza dove giravamo, uomini e donne sono separati e, a parte i bambini che giocano perch rimangono bambini in qualunque condizione, queste donne avevano qualcosa negli occhi qualcosa che non posso non spiegare con una parola gratitudine, avevano una luce incredibile. E unaltra parola speranza e ancora non lo sanno quello che gli deve accadere da Lampedusa in poi, perch alle volte non hanno idea della geografia e pensano di essere arrivati nel continente, ma il viaggio ancora lungo".

Come ricordi gli abitanti e quelli che lavorano qui?

"Abbiamo parlato tanto durante quel film con gli altri eroi che lavorano qui e non solo qui, come la Guardia Costiera e loro mi hanno raccontato delle cose incredibili essendo i primi e se riescono a trovare qualcuno salvo, devono anche rassicurarli, e si sa che le donne e i bambini vengono messi di solito nella stiva delle imbarcazioni e spesso sono ustionati e i bambini ustionati hanno tanta paura e loro si ritrovano quindi a fare non solo i marinai ma anche i pap i bambini sono terrorizzati. Io penso che chi sta in alto deve vedere queste cose prima di dire solo slogan".

Sei qui a Lampedusa con due film, "A Casa Tutti Bene" di Muccino e in "Sconnessi" di Christian Marazziti, com stato lavorare in questa opera prima?

Sconnessi stata una bella esperienza per un personaggio estremo nella sua ignoranza. Diciamo che Margherita non proprio elegante ma ha una caratteristica, a parte la volgarit, che lei buona; casinara, dice delle cose tremende ma buonissima e tenta di essere accetta dai figli di lui della relazione precedente ma loro non la considerano anche per questa sua apparenza ingombrante

Qualche scena in particolare la ricordi con piacere?

"Per la scena del parto, ad esempio, mi sono dovuta vedere su youtube tutti i video di parti e un giorno forse capiremo perch le donne li mettono su Youtube, perch qualcosa di veramente feroce e sul set cera unostetrica che mi disse, guarda, hai sudato e hai faticato pi tu che una donna partoriente perch lei almeno ha delle pause Che fatica! In effetti abbiamo fatto molti ciak per quella scena.

E invece nel film di Gabriele Muccino?

Sono particolarmente fiera di quel personaggio, proprio perch lontanissimo da me. Un film tosto in cui si litiga parecchio e anche l sono una seconda moglie ma molto differente. Io non sono cos per fortuna e in questa riunione di famiglia mi ritrovo presente la ex moglie di mio marito, verso la quale il mio personaggio nutre unossessione, una gelosia e una paranoia, anche motivata sotto certi aspetti, perch secondo me sono cose che succedono perch anche se sembra tutto un po estremo nel film sono cose che sicuramente tutti hanno vissuto. Magari qualcuno di loro qui tra noi in sala

31/07/2018, 11:24

Stefano Amadio