-D30
I Viaggi di Robi

VENEZIA 75 - Presentato il doc "Il Fattore
Umano - Lo Spirito del Lavoro"


VENEZIA 75 - Presentato il doc
In occasione della 75ma Mostra Internazionale dArte Cinematografica di Venezia, nello Spazio FEdS della Fondazione Ente dello Spettacolo, allestito nella Sala Tropicana 1 dellHotel Excelsior, al Lido di Venezia, il regista Giacomo Gatti ha presentato il suo nuovo documentario "Il Fattore Umano Lo Spirito del Lavoro".

Sono intervenuti: Giacomo Gatti, regista; Linda Gilli, Presidente e AD Inaz Srl; Stefano Azzalin, Sella Lab, Maurizio Crippa, vicedirettore de Il Foglio, Giorgio Giusfredi, Bonelli editore.

Il film un viaggio in Italia tra imprese deccellenza e i loro protagonisti. Dai viticoltori del Trentino agli operai delle catene di montaggio, dai giovani sviluppatori di start-up ai chirurghi che testano mani bio-robotiche: un percorso alla ricerca degli uomini e delle donne che lottano per un futuro da costruire insieme nel rispetto delluomo. E la storia di quindici aziende italiane diversissime per storia, settore e territorio, ma con una stessa visione: quella che promuove lo sviluppo, la cultura e la creativit, nel rispetto dellambiente e della societ.

Linda Gilli: Volevamo valorizzare il mondo delle imprese italiane. Nel nostro Paese c tanta creativit e tecnologia. Dobbiamo mostrare questi elementi al pubblico. Cos abbiamo scelto il linguaggio del cinema. E sul lavoro: Limportante scegliere un lavoro che ti piace, in un ambiente sereno. La collaborazione e la serenit sono alla base di ogni azienda. Giacomo Gatti: Abbiamo ascoltato tante storie prima di metterle in scena. stata una grande esperienza. Abbiamo deciso di realizzare dieci capitoli, che fossero un viaggio in questa realt. Poi parla di s: Su questo tema ho collaborato anche con Ermanno Olmi, anche se il film alla fine non si fatto. Il lavoro quello che ci rende uomini.

Stefano Azzalin: Abbiamo fatto questo documentario per necessit. Il Gruppo Sella ha deciso di essere al passo coi tempi. Serve un legame forte col territorio. Non poteva che accettare, dovevamo lanciarsi in un progetto cos ambizioso. Giorgio Giusfredi: Questo film un racconto commovente. Per me Sergio Bonelli era un punto di riferimento, la mia star. Lavorare un divertimento, la mia passione.

Gatti, gi collaboratore di Ermanno Olmi, aveva presentato il suo progetto durante la precedente edizione della Mostra cinematografica di Venezia, sempre nello Spazio FEdS. Il documentario stato finanziato da Inaz, una delle pi importanti realt italiane nella produzione software ed erogazione servizi per lamministrazione e la gestione delle risorse umane, che da molti anni promuove iniziative sulla cultura dimpresa e la responsabilit sociale.

04/09/2018, 12:19