Napoli Film Festival
I Viaggi di Robi

PREMIO SOLINAS - Virzì con il backstage di “Notti magiche”


Incontro con il regista Paolo Virzì che nel nuovo film racconta una storia ambientata nel 1990. Con Mauro Lamantia, Giovanni Toscano e Irene Vetere


PREMIO SOLINAS -  Virzì con il backstage di “Notti magiche”
“Ho voluto raccontare la passione per il cinema di tre giovani aspiranti sceneggiatori finalisti al Premio Solinas nell’Italia del 1990”. Con queste parole il regista Paolo Virzì introduce il video backstage del suo nuovo film "Notti Magiche", proiettato al Festival delle Storie in corso all’Isola della Maddalena fino a domenica 30 settembre.

Nel ruolo dei tre protagonisti, Antonio, Luciano e Eugenia, i giovani attori Mauro Lamantia, Giovanni Toscano e Irene Vetere. “Sono tre ragazzi che provengono da mondi diversi”, spiega Lamantia nel video, Eugenia, appartiene all’alta borghesia romana, Luciano è figlio del proletariato piombinese degli anni 90 mentre il mio personaggio arriva da Messina, in una Sicilia molto diversa da quella attuale”.

Scritto da "Paolo Virzì, Francesca Archibugi e Francesco Piccolo", Notti magiche, il cui titolo riprende la canzone colonna sonora ai mondiali italiani di calcio, sarà presentato alla Festa del cinema di Roma e uscirà nelle sale l’8 novembre.

L’incipit per un giallo vestito da commedia è il ritrovamento nelle acque del Tevere del cadavere di un noto produttore cinematografico. Parte una indagine che concentrerà i principali sospetti sui tre giovani sceneggiatori. In una nottata al Comando dei Carabinieri viene ripercorso il loro viaggio nel cinema italiano. E' anche la notte della disfatta ai rigori della Nazionale contro l’Argentina.

“È un film che volevo girare da molto tempo" racconta ancora Virzì nel video, collocando la storia nel nostro recente passato, negli anni 90, quando ancora tutti i grandi miti del cinema italiano erano vivi e attivi. In Notti Magiche c’è una commossa nostalgia per la stagione dei sogni e delle illusioni, quella della gioventù”.

Nel cast anche Giancarlo Giannini, Roberto Herlitzka, Marina Rocco, Paolo Sassanelli, Giulio Scarpati ed Ornella Muti

29/09/2018, 17:51

Monica Straniero