I viaggi di Roby
Cinema Aquila

MOVIE TELLERS - Ospite ALAIN GOMIS, regista del film "Félicité"


MOVIE TELLERS - Ospite ALAIN GOMIS, regista del film "Félicité"
Felicité
La rassegna MOVIE TELLERS, che per tutto il mese di ottobre porterà in 25 città di tutto il Piemonte 130 proiezioni di film ‘a km zero’ - 4 lungometraggi, 4 documentari, 4 cortometraggi, ospita in sala il fama regista di fama internazionale, Alain Gomis.

Dopo l’esordio nel lungometraggio con L'afrance, premiato a Locarno con il Pardo per la Miglior Opera Prima, il regista franco-senegalese si fa strada tra i principali festival del mondo fino ad affermarsi con il suo quarto lungo, Félicité che alla 67a Berlinale vince il Gran Premio della Giuria.

Gomis incontrerà il pubblico di Movie Tellers giovedì 11 ottobre alle 21.15, allo storico Cinema Verdi di Candelo proprio in occasione della proiezione di Félicité, accompagnato dalla distributrice e regista torinese Emanuela Piovano che con la sua Kitchenfilm, fondata nel 1988, sta portando il film nelle sale d’Italia.

La protagonista, che da il nome al film, è una cantante di grande talento che si esibisce però in un locale chiassoso, dove non tutti le danno la giusta attenzione. La monotonia della sua vita cambia quando il figlio adolescente ha un incidente e deve essere operato con urgenza. Per evitare che il figlio perda una gamba, Félicité cerca di raccogliere velocemente la somma necessaria per l'intervento, ma i medici decidono di intervenire nel più drastico dei modi. In questo momento così difficile, Félicité si ritrova a fianco Tabu, un uomo apparentemente alla deriva, che finirà col diventare una figura paterna per il figlio.

Il secondo appuntamento di Candelo parte già alle 18.00 con il cortometraggio La festa più bellissima di Hedy Krissane le cui riprese si sono svolte interamente a Torino al Bioparco Zoom, Galleria San Federico e alle giostre di Parco Ruffini e presentato in anteprima alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia.

A seguire alle 18.30, Wonderful Losers di Arūnas Matelis segue la faticosa vita dei gregari nel mondo del ciclismo, atleti abituati a sacrificarsi per permettere ad altri di vincere. Realizzato in 7 anni, seguendo tantissime tappe del Giro d’Italia - come quelle che nel 2014 hanno attraversato le Langhe, il Canavese e il Biellese - e intervistando atleti di tutta Europa, il documentario è una co-produzione torinese con Stefilm ed è in lizza per la cinquina dei candidati al Miglior film straniero e Miglior documentario agli Oscar 2019.

La giornata di cinema è intervallata dalla degustazione curata da Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta, main partner di MOVIE TELLERS, il tutto al costo di ingresso di 6 euro (ridotto 3 euro), per poi proseguire con la prima serata. Alle 21.00 per il Piccolo omaggio a Ermanno Olmi – evento realizzato in collaborazione con il Torino Film Festival, che durante la prossima edizione dedicherà al regista recentemente scomparso un ampio omaggio, e grazie alla collaborazione dell’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa di Ivrea - il corto Buongiorno natura del 1955 dedicato alla vacanza dei piccoli Gabriele, Marco e Tobia, passata immersi negli splendidi paesaggi delle valli di Lanzo.

Il Cinema Verdi di Candelo (via Senatore M. Pozzo, 2) è uno dei cinema selezionati con Agis-Anec Piemonte e Valle d’Aosta che hanno aderito al circuito distributivo di Movie Tellers. Un grande evento regionale organizzato da Associazione Piemonte Movie con il sostegno di Regione Piemonte, Film Commission Torino Piemonte, FIP Film Investimenti Piemonte, Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Festival e TorinoFilmLab che hanno contribuito a creare una proposta cinematografica ampia, diversificata e di qualità per dare più scelta al pubblico, avere più audience per i film e portare più spettatori nei cinema.

11/10/2018, 09:37

Video del giorno