Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

Note di regia de "La Convocazione"


Note di regia de
Il film, che prevede un soggetto ma non una sceneggiatura, stato sostanzialmente creato tenendo ben presente il progetto iniziale e tuttavia sviluppandolo durante il lavoro con gli attori sul luogo delle riprese.
Quasi tutte le scelte tecniche registiche e di recitazione sono gradualmente nate dai rapporti interattivi che si sono sviluppati sul set, in parte seguendo lidea guida e in parte facendo emergere lindividualit caratteriale degli interpreti. Lidea di base si quindi arricchita di elementi imprevisti, che sono stati man mano individuati e accolti per la formazione definitiva dellopera. I ricorrenti punti di vista, determinati dalle posizioni della camera, sottolineano lo sguardo di una presenza invisibile di cui i personaggi non si accorgono ma che allo spettatore dato intuire.

Mara Petrosino