-D30
I Viaggi di Robi

NOIR IN FESTIVAL XXVIII - I finalisti del Premio Caligari


NOIR IN FESTIVAL XXVIII - I finalisti del Premio Caligari
"Dogman" di Matteo Garrone
Al concorso di IULM e Noir in Festival per il cinema italiano, ideato da Gianni Canova in accordo con Giorgio Gosetti, concorrono sei film finalisti scelti a insindacabile giudizio da Gianni Canova e Giorgio Gosetti fra i noir di produzione italiana usciti in sala nel corso dellanno solare 2018.

I sei film finalisti verranno proiettati fra il 3 e il 5 dicembre 2018 a Milano nella Sala dei 146 in via Carlo Bo 7, con introduzione o del regista e/o di alcuni membri del cast.
A scegliere il vincitore sar una giuria popolare di giovani studenti e di appassionati, guidata da un Presidente affiancato da due critici cinematografici.
Dopo una discussione collettiva al termine di ogni proiezione, i membri della giuria potranno esercitare il proprio diritto di voto deponendo la scheda con il loro giudizio nellurna appositamente predisposta. La graduatoria finale indicher il vincitore. In caso di parit, il voto del Presidente sar determinante.
Il risultato finale verr annunciato, alla presenza del premiato, il 6 dicembre al Teatro Sociale di Como, nel corso della serata di apertura della parte comasca del Festival.

I titoli finalisti di questanno sono:

Ride di Jacopo Rondinelli
luned 3 dicembre, ore 17 | introducono il film il regista Jacopo Rondinelli e lattore Lorenzo Richelmy

Una storia senza nome di Roberto And
luned 3 dicembre, ore 21 | introduce lo sceneggiatore Angelo Pasquini

La terra dellabbastanza di Damiano e Fabio DInnocenzo
marted 4 dicembre, ore 17 | introduce il film il regista Fabio DInnocenzo

Sulla mia pelle di Alessio Cremonini
marted 4 dicembre, ore 21 | introduce il film il regista Alessio Cremonini

Respiri di Alfredo Fiorillo
mercoled 5 dicembre, ore 17 | introducono il film il regista Alfredo Fiorillo, lattore Pino Calabrese e la produttrice Angela Prudenzi

Dogman di Matteo Garrone
mercoled 5 dicembre, ore 21 | introducono il film gli attori protagonisti

Il Premio Caligari in collaborazione con Istituto Luce Cinecitt.

Da tempo sottolineo, dice Gianni Canova, che i festival devono essere anche luogo di valorizzazione e riscoperta del buon cinema che gi esiste e non solo esasperata caccia alla novit assoluta. Sono contento che, come gi per il Premio Giorgio Scerbanenco per la letteratura, anche il cinema italiano trovi al Noir in Festival e alla IULM unoccasione di prestigio e di confronto popolare. Anche in questo modo la nostra universit si conferma attenta al nuovo e al cinema di qualit.

La felice intuizione - nata un anno fa in seno a IULM e sulla spinta di Gianni Canova - di scommettere sul cinema italiano dautore e di genere insieme, ha messo rapidamente radici e il Premio Caligari ormai una realt riconosciuta, afferma Giorgio Gosetti, bello che fin dal nome ricordi un vero autore, tanto appartato quanto importante nel nostro cinema; significativo che anche questanno facciano parte della selezione finale sia registi affermati e internazionali che giovani con una originalit di sguardo vivo e non provinciale. Per tutte queste ragioni, insieme a IULM e con la collaborazione di Istituto Luce Cinecitt, il Noir affida a una vera giuria, giovane e popolare, il verdetto sul film noir dellanno.

12/11/2018, 15:05