I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

TFF36 - IL MANGIATORE DI PIETRE, valori e montagna


Luigi Lo Cascio protagonista del film di Nicola Bellucci con Bruno Todeschini, Peppe Servillo ed Elena Radonicich


TFF36 - IL MANGIATORE DI PIETRE, valori e montagna
Dal romanzo "Il mangiatore di pietre" di Davide Longo Nicola Bellucci ha tratto la sua opera prima (omonima), interpretata da Luigi Lo Cascio e presentata in anteprima italiana al Torino Film Festival 36.

Nelle montagne piemontesi al confine con la Francia la vita ha un altro ritmo rispetto alla citt, i valori sono legati ad altri meccanismi e i conti si regolano - quasi sempre - senza rivolgersi ad autorit esterne. Il 'codice' che lega uomini e compari pi forte, ed per non infrangerlo che Cesare, detto "il Francese", sconta anni di galera in solitario, arrivando a perdersi la possibilit di rivedere sua moglie.

Ha una formazione da passeur, un passato di merci e persone fatte passare per strade impervie da un lato all'altro del confine. Il suo posto l'ha preso un suo allievo, che per pare aver preso troppe libert e finisce morto ammazzato. La scoperta del suo cadavere costringer Cesare a indagare e a mettere, di nuovo, tutto in gioco.

"Sono state le forti sensazioni suscitate in me dalla lettura del romanzo a convincermi di voler realizzare il film", ha spiegato Bellucci. "Nella storia del mangiatore si rivelano i lati opachi delle cose, la duplicit dellagire umano che mi affascina e spaventa, e che da tempo volevo cinematograficamente raccontare, arrischiandomi in un territorio affascinante e pericoloso, quello tra romanzo di formazione e film di genere. Il confine, territorio di mezzo, indeterminato e ambiguo: linea reale, convenzionale o culturale, che separa, sempre, ci che altro da s il luogo simbolico per eccellenza di questo film".

Opera prima fredda come gli ambienti in cui ambientata, divisa tra silenzi (giusti) e discorsi a volte troppo letterari, che convince in parte ma spreca un po' il suo potenziale accennando a troppi temi e distraendo lo spettatore.

27/11/2018, 10:00

Carlo Griseri