Meno di 30
I Viaggi di Robi

LA PARABIAGO CHE SALE - Una rassegna per ripensare alla città


LA PARABIAGO CHE SALE - Una rassegna per ripensare alla città
La Parabiago che sale: Cinema, Architettura e Cittadinanza è una rassegna organizzata da Comune di Parabiago e Fondazione Cineteca Italiana per creare partecipazione e dibattito tra i cittadini nel ripensare al centro storico della città.

Una rassegna cinematografica che ha il compito di mostrare, raccontare, ma anche stimolare riflessioni in tema urbano imparando anche da documentari e film di settore. Il progetto viaggerà parallelamente al concorso di idee realizzato dall’Amministrazione comunale di Parabiago con la Triennale di Milano e Urban Center Milano.

La rassegna cinematografica, strutturata da Fondazione Cineteca Italiana, propone ritratti di grandi architetti, designer e storici dell’arte (Gae Aulenti, Norman Foster, Achille Castiglioni, Ettore Sottsass, Tadao Ando, Vico Magistretti, Gillo Dorfles), film che affrontano il tema dell’architettura, come La fonte meravigliosa di King Vidor, Il nuovo appartamento di Hans Richter e Playtime – Tempo di divertimento di Jacques Tati, documentari sulla Milano del boom economico, come Milano Vive di Mario Milani e Capitani d’industria: Pirelli. Intervista a Giò Ponti di Giulio Macchi, oltre a un incontro con l’architetto e artista Ugo La Pietra.

Il progetto prevede inoltre un evento Live con il Cinemobile Fiat 618, il furgone utilizzato dall’Istituto Luce durante il regime fascista per il servizio di informazione della Presidenza del Consiglio della Repubblica Italiana, restaurato da Regione Lombardia e custodito al MIC - Museo Interattivo del Cinema, che per l’occasione proietterà due film con protagonista Buster Keaton alle prese con la prima domotica: One Week e Electric House.

“Il tema della rigenerazione urbana richiede professionalità abituate a ragionare e a confrontarsi con il mondo dell’architettura italiano, ma anche europeo e internazionale. Ecco perché, anche per il nostro centro storico abbiamo voluto coinvolgere architetti importanti che svilupperanno idee e progetti attualissimi. Ma questo non ci è sembrato sufficiente, perché le opinioni, le proposte e il punto di vista di coloro che vivono la città, è fondamentale. Pertanto, abbiamo ritenuto indispensabile coinvolgere anche i cittadini in questo percorso di confronto e dibattito che coinvolgerà tutti i Parabiaghesi nei prossimi mesi. L’idea di creare una rassegna con film e documentari a tema urbano, ci sembra oltremodo una modalità più accattivante e immediata per aprire la discussione e ripensare al centro.” - ha dichiarato Raffaele Cucchi, Sindaco della Città di Parabiago.

Dal 5 aprile 2019 al Comune di Parabiago e dal 30 aprile al MIC - Museo Interattivo del Cinema di Milano.

Per il programma completo, cliccare qui.

31/03/2019, 08:41