I Viaggi di Robi

ALPI GIULIE CINEMA 29 - I premi


ALPI GIULIE CINEMA 29 - I premi
E giunta a conclusione la 29esima edizione della rassegna cinematografica dedicata alla montagna Alpi Giulie Cinema, organizzata dallAssociazione Culturale Monte Analogo, in collaborazione con Arci Servizio Civile.

Sette giornate, 23 produzioni (Italia, USA, Canada, Francia, Spagna, Germania, Regno Unito, Belgio, Finlandia), vari ospiti, 2 premi in sintesi la straordinaria e originale offerta di emozioni proposta in questa edizione che, come sempre, si chiusa con il Premio Alpi Giulie Cinema la Scabiosa Trenta, riservato alle produzioni cinematografiche di autori originari delle regioni alpine del Friuli Venezia Giulia, Slovenia e Carinzia dedicata alla montagna.

Gioved 28 marzo 2019, con una maratona cinematografica dalle ore 18.00 alle 23.00, sono state proposte sei produzioni provenienti dalla nostra Regione e dalla Slovenia scelte dalla giuria, formata questanno dai presidenti del CAI Societ Alpina delle Giulie, CAI XXX Ottobre e SPDT.

Il nome del premio La Scabiosa Trenta richiama il fiore alpino immaginario cercato per una vita dal grande pioniere delle Alpi Giulie, Julius Kugy. Un artista scelto nellambito regionale interpreta questo fiore che costituisce il principale riconoscimento del concorso.

Per celebrare la venticinquesima edizione del Concorso Cinematografico Internazionale la Scabiosa Trenta, stato deciso questanno di affidare la realizzazione del trofeo non ad un artista regionale gi affermato, come avvenuto nelle 24 edizioni precedenti, bens ai possibili artisti del futuro. Questanno, infatti, sono stati i giovani allievi del Liceo artistico Max Fabiani di Gorizia, con laiuto degli insegnanti dei corsi di pittura e moda e design, ad occuparsi del premio.

Premio Scabiosa Trenta che allunanimit la giuria ha assegnato al film "URUR" (regia: Franco Longo) con la seguente motivazione: Allapparenza un magnifico spot sul torrentismo, con immagini ardite di scenografiche discese per gole e forre; si rivela invece a sorpresa una ricerca sulle motivazioni profonde e a volte poco nobili che spingono latleta allavvicinamento estremo alla natura. Discontinuo e discutibile, ma divertente e molto soggetto alla riflessione e all approfondimento.

Il Premio Luigi Medeot per il miglior soggetto invece andato a "POGLED IZ ZALIVA" (regia: Jernej Bufon) perch La storia della sezione alpinistica dellAssociazione alpina slovena di Trieste un documento storico di grande importanza che, nonostante qualche ingenuit registica e sbavatura tecnica, rivela aspetti sconosciuti e dimenticati della passione per la montagna della comunit slovena che vive nella citt di mare.

Menzioni speciali sono arrivate a CERCIVENTO UNA STORIA CHE VA RACCONTATA (La storia tragica e assurda di quattro soldati fucilati per insubordinazione durante la prima guerra mondiale, ci viene raccontata per chiedere la loro riabilitazione e per affermare linsensatezza di ogni guerra. Sullo schermo si intrecciano con maestria filmati storici, canti, brani letterari e teatrali, lingue e dialetti, testimonianze, racconti, ricostruzioni storiche e spettacolari riprese delle montagne carniche, mute spettatrici di una storia di lutto e dolore che ci tocca nel profondo. Non del tutto adeguato rispetto al contesto alpino o montano) e a "STEPS" ("Un gruppo di amici vuole vivere la montagna in modo diverso, naturale e consapevole, ma si scontra con le emozioni umane di sempre, quali stanchezza, rabbia e ambizione. Le riprese in action cam sono spontanee ed efficaci, ma il risultato a tratti frammentario").

Alpi Giulie Cinema 2019 si trasferisce adesso in altre localit della regione: Montereale Valcellina, Pinzano al Tagliamento, Muggia e in alcune comunit degli italiani in Slovenia e Croazia.

Alpi Giulie Cinema 2019 organizzata da Monte Analogo in collaborazione con Arci Servizio Civile, CAI Societ Alpina delle Giulie, Commissione Grotte Eugenio Boegan, CAI XXX Ottobre, SPDT, Corsari delle Giulie, Mano Aperta, Metropolis e con il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste.

30/03/2019, 08:05