I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

FESTA DO CINEMA ITALIANO 12 - Oltre 20.000 di spettatori
per il cinema italiano in Portogallo


FESTA DO CINEMA ITALIANO 12 - Oltre 20.000 di spettatori per il cinema italiano in Portogallo
La 12 edizione della Festa do Cinema Italiano si conclusa domenica 14 Aprile 2019 con un nuovo record di presenze, oltre 20.000 spettatori hanno assistito a Lisbona, Porto, Coimbra e Setbal alla nostra programmazione.

Oltre 50 film tra lungometraggi, documentari e cortometraggi, quasi tutti proiettati per la prima volta in Portogallo, sono stati presentati al festival accompagnati da molti autori come per esempio Alessandro Borghi, Matteo Rovere, Daniele Luchetti, Roberto And, Gianni Zanasi, Claudio Giovannesi e Alberto Fasulo.
Molto apprezzata anche la retrospettiva integrale dedicata a Nanni Moretti.
In questi 10 giorni il numeroso pubblico ha applaudito alle anteprime nazionali di Notti
magiche, La paranza dei bambini, Santiago, Italia, Moglie e marito, Troppa grazia e Bangla.
Tutti titoli che saranno distribuiti nelle sale portoghesi nei prossimi mesi, assieme alla copia
restaurata di un grande classico del cinema italiano: Il Postino di Massimo Troisi in occasione
dei 25 anni dalla sua uscita.

stato assegnato a "Figlia mia" di Laura Bispuri il premio come migliore film del festival, mentre il premio del pubblico andato allopera prima "Bangla" di Phaim Bhuiyan.

La Festa do Cinema Italiano non si ferma al paese di Fernando Pessoa ma continua il suo percorso nellAfrica lusofona (Angola, Mozambico e Capo Verde e So Tom e Principe, e raggiunger ad Agosto il Brasile per un grande evento di chiusura, raggiungendo con il nostro viaggio oltre 40.000 spettatori in tre continenti diversi.

La Festa do Cinema Italiano viene sostenuta dallIstituto Luce - Cinecitt, MIBACT Direzione Cinema, Ambasciata d'Italia e l'Istituto Italiano di Cultura di Lisbona e conta con il sostegno di Fiat, Pasta Garofalo e Generali.

23/04/2019, 13:18