OFF - Ortigia Film festival
I viaggi di Roby

CIVITA CINEMA 3 - Presentato il programma


CIVITA CINEMA 3 - Presentato il programma
Nicola Piovani, Pupi Avati, Giovanni Veronesi e Vittorio Sgarbi. Quattro appuntamenti clou per Civita Cinema 2019, la terza edizione. Una ventina di incontri in programma, sei location dove si svolge il tutto, un concerto davvero unico per la notte della chiusura. Una squadra di oltre trenta persone pronte a far respirare a ospiti e pubblico un clima davvero unico e un'operazione di imprenditoria culturale e promozione del territorio attraverso la cultura su cui hanno investito importanti realt istituzionali e imprenditoriali.

Nella mattina di oggi la conferenza stampa di presentazione del programma. Un vero e proprio evento caratterizzato da un'importante partecipazione. L'appuntamento si svolto a Bagnoregio, all'interno della Casa del Vento. Luogo affidato alla gestione dell'associazione Juppiter e che ospita anche la biblioteca comunale a cui, proprio all'interno dell'incontro, Civita Cinema ha donato 82 testi sul cinema.

Un gesto importante che racconta lo spirito con cui stiamo lavorando in un posto che davvero una delle perle del mondo ha sottolineato il direttore artistico Vaniel Maestosi -. L'augurio che questi testi cos come ogni edizione del Festival possano coinvolgere sempre di pi i ragazzi nella passione per il cinema e il loro territorio. Maestosi ha tracciato un'orizzonte futuro d'azione inquadrando Civita Cinema come un momento di festa all'interno di un'attivit che deve svolgersi durante tutto l'anno. Con un obiettivo strategico preciso: Attiveremo una film location e cercheremo in tutti i modi di impegnarci per proporre Bagnoregio alle produzioni, per portare qua il cinema che gira.

Negli ultimi venti mesi due film di successo sono stati girati a Civita: 'Questione di Karma' e 'Puoi baciare lo sposo' ci ha tenuto a sottolinearlo il sindaco Luca Profili -. Studi statistici rilevano come un viaggiatore su tre sia influenzato nella scelta della meta del viaggio rispetto a film o fiction che ci girano. Pensare che in questi giorni 'Puoi baciare lo sposo' proiettato in tutti i cinema della Cina mi fa ben sperare per la crescita dei nostri flussi turistici. Per questo il progetto della film location importante. In quest'ottica crediamo sia necessario investire in iniziative culturali di qualit e Civita Cinema ogni anno sa regalarci davvero emozioni e un'atmosfera uniche.

La cultura stata e continuer a essere la nostra risorsa per costruire sviluppo e crescita cos il vicesindaco e assessore alla Cultura Francesco Bigiotti -. La nuova squadra con cui stiamo amministrando investir ancora di pi e gi abbiamo davanti a noi una programmazione importante. Attiveremo un ciclo di mostre d'arte contemporanea e anticipo che in cantiere una personale davvero unica su uno dei pi grandi artisti contemporanei ancora in vita: Achille Perilli. Cos come continueranno gli investimenti in musica, teatro e naturalmente nel cinema.

L'edizione 2019 di Civita Cinema si concentra in quattro giornate: dal 27 al 30 giugno. Diversi gli incontri in programma nell'arco di ogni giorno. Si comincia alle 11 all'Auditorium Taborra; alle 16.30, sempre al Taborra, diventano protagonisti i documentari; alle 19, presso la fantastica location del Belvedere, l'ora degli incontri con attori o personalit del cinema; alle 21.30 piazzale Biondini si accende con l'evento centrale. Quindi alle 23.30 il Magna Civita diventa protagonista di un nuovo appuntamento con i corti. Un'offerta culturale continua, dalla mattina alla sera fa il punto il direttore artistico Glauco Almonte -. Quest'anno abbiamo deciso di dare spazio ai documentari e lavorare su un certo fermento culturale diffuso anche qui a Bagnoregio. Per noi prezioso il lavoro sul territorio, da qui la donazione dei volumi sul cinema alla biblioteca della Casa del Vento ma anche gli appuntamenti nelle scuole. Non bisogna mai dare niente per scontato ed importante per il Festival avere gli eventi centrali ma al tempo stesso anche tutto un contorno fatto di tante cose di significato autentico.

Sul palco in rappresentanza di tutti gli sponsor Stefano Flemma per il Main Sponsor Italiana Assicurazioni: Questo modello che c' qui a Bagnoregio va diffuso. La provincia di Viterbo ha bisogno di energie, di prospettive su cui anche gli imprenditori vogliono scommettere. Per questo abbiamo scelto di esserci, con convinzione. Qui la partita diventa davvero interessante.

Riflettori speciali sulla notte di Nicola Piovani, il musicista Premio Oscar, chiamato a regalare una chiusura da film la notte del 30 giugno. Per l'occasione piazza Cavour, nel centro di Bagnoregio, diventer una location unica. Ha provato a raccontare qualcosa il direttore musicale di Civita Cinema Giancarlo Necciari soffermandosi sulla bellezza dell'appuntamento e sintetizzando cos: Ne ho organizzati centinaia nella mia carriera ma qui siamo di fronte a qualcosa di unico. Un concerto che ne vale pi di venti.

20/06/2019, 19:08