Meno di 30
I Viaggi di Robi

CINEMED MONTPELLIER 41 - Il cinema italiano protagonista


In concorso "Sole" di Carlo Sironi e "Deux" di Filippo Meneghetti. In anteprima internazionale "Nour" di Maurizio Zaccaro.


CINEMED MONTPELLIER 41 - Il cinema italiano protagonista
Il cinema italiano protagonista alla quarantunesima edizione del Cinema Mediterraneen Montpellier (Francia), in programma dal 18 al 26 ottobre 2019.

In Concorso sono stati selezionati "Sole" di Carlo Sironi e "DeuxPanorama troviamo tre film "Aspromonte La Terra degli Ultimi" di Mimmo Calopresti, ed i documentari "America" di Giacomo Abbruzzese ed " I Had a Dream - Avevo un Sogno" di Claudia Tosi. Tra le Anteprime proposte dal festival "Il Traditore" di Marco Bellocchio, mentre una Serata Speciale sar dedicata all'anteprima internazionale del film "Nour" di Maurizio Zaccaro.

Due i cortometraggi italiani in concorso "Abbassa l'Italia" di Giuseppe Cacace Alfredo Fiorillo e "Per Tutta la Vita" di Roberto Catani; mentre in Carte Blanche Courts Arte stato inserito il cortometraggio d'animazione italo-francese "Repasse-Moi" di Ivan Rabbiosi.

La retrospettiva di questa edizione di Cinemed dedicata a Paolo Virz" ("Paolo Virz, Le Neuveau Maestro de la Comedie Italienne") con la riproposizione per intero della sua filmografia: "La Bella Vita", "Ovosodo", "Ferie d'Agosto", "Baci e Abbracci", "Caterina Va in Citt", "Ella & John - The Leisure Seeker", "Il Capitale Umano", "La Pazza Gioia", "La Prima Cosa Bella", "My Name Is Tanino", "N - Io e Napoleone", "Notti Magiche", "Tutta la Vita Davanti" e "Tutti i Santi Giorni".
Il regista livornese incontrer il pubblico transalpino il domenica 20 ottobre 2019 alle ore 17:00 al Corum - Espace Joffre1.
,
Anna Magnani protagonista di una personale dal titolo "Anna Magnani Actrice Eternelle" con la proiezione di "Siamo Donne : Anna Magnani" di Luchino Visconti, "Teresa Venerdi" di Vittorio De Sica, "Mamma Roma" di Pier Paolo Pasolini, "Vulcano" di William Dieterle, "L'Onorevole Angelina" di Luigi Zampa, "Abbasso la Miseria!" di Gennaro Righelli, "Bellissima" di Luchino Visconti, "La Carrozza d'Oro" di Jean Renoir, "The Rose Tattoo" di Daniel Mann, "Risate di Gioia" di Mario Monicelli, "Il Bandito" di Alberto Lattuada, "The Fugitive Kind" di Sydney Lumet, "Roma, Citt Aperta" di Roberto Rossellini, "Nella Citt Inferno" di Renato Castellani e del documentario "La Passione di Anna Magnani" di Enrico Cerasuolo.

Infine, tra i classici della nostra cinematografia, saranno proiettato nella sezione Les Rendez-Vous Fantastiques, "Sette Note in Nero" di Lucio Fulci e "Tenebrae" di Dario Argento.

13/10/2019, 10:00

Simone Pinchiorri