CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

BIANCA FASE 2 - Secondo horror familiare per Zampaglione


Dopo "Bianca" il leader dei Tiromancino torna a realizzare un cortometraggio ambientato ai tempi della Fase 2 della pandemia da Coronavirus.


BIANCA FASE 2 - Secondo horror familiare per Zampaglione
Esce on line il secondo episodio di Bianca, cortometraggio di genere, un "horror familiare" realizzato da Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino.

Questa volta i personaggi escono nella Fase 2 dell’emergenza da Coronavirus, tutto si svolge in un parco romano dalle atmosfere molto angoscianti. Continuano con successo gli ottimi riscontri già ricevuti dal primo lavoro, trasformandosi immediatamente in un piccolo fenomeno mediatico.
In un periodo di fiacca per il cinema di genere in Italia, la prova di Zampaglione sembra dare qualche segnale di novità anche in un momento di forzata immobilità produttiva.

Girato come sempre con un i-pad, influenzato dai film di paura giapponesi come "The Ring" e dal gotico italiano anni Sessanta, "Bianca Fase 2" vede tra i protagonisti Linda Zampaglione, Giglia Marra, Giulia Chermaz e Marco Chermaz. il corto vede anche la partecipazione straordinaria di Claudia Gerini.
Grande attenzione anche nel secondo episodio è stata data alla scelta e al montaggio dei suoni, per creare un' atmosfera gotica e spaventosa.

Fa impressione vedere giocare con il cinema dei ragazzi in un parco anche se solo in un cortometraggio. In un paese dove la scuola e l'educazione dei nostri figli sembrano essere sempre l'ultima cosa a ripartire, il lavoro pedagogico e di cinema di famiglia di Zampaglione appare in fondo un gesto anche di impegno sociale ed artistico ammirabile.

04/06/2020, 08:56

Duccio Ricciardelli