OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

SETTIMANA DELLA CRITICA 35 - "The Book of Vision" film d'apertura


Visionaria opera diretta da Carlo S. Hintermann con Charles Dance, Lotte Verbeek, Sverrir Gudnason, Isolda Dychauk e Filippo Nigro.


SETTIMANA DELLA CRITICA 35 -
Sar "The Book of Vision", visionaria opera diretta da Carlo S. Hintermann e prodotta da Gerardo Panichi, Sbastien Delloye, Robin e Vera Monotti Graziadei e Rai Cinema, con la produzione esecutiva di Terrence Malick, ad aprire ufficialmente la 35 edizione della Settimana Internazionale della Critica, sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nellambito della 77. Mostra Internazionale dArte Cinematografica di Venezia.

Il film, una produzione Citrullo International, co-prodotto da Entre Chien et Loup (Belgio) e Luminous Arts Productions (UK) con Rai Cinema e il sostegno della Direzione Generale Cinema e la Provincia di Trento, racconta la storia di un viaggio affascinante attraverso il passato e il presente, la vita e la morte, il dolore pi profondo e lamore incondizionato.

"The Book of Vision" interpretato da un cast internazionale: Charles Dance (Game of Thrones), Lotte Verbeek (The Black List, Outlander, I Borgia), Sverrir Gudnason (Borg McEnroe), Isolda Dychauk (I Borgia, Faust, TwoGirls) e Filippo Nigro.

Direttore della fotografia Jrg Widmer (La Vita nascosta, Buena Vista Social Club, Pina) tra i pi celebrati in Europa.

06/07/2020, 16:37