Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

GIORNATE DI SOLETTA 56 - "Atlas" film d'apertura


Il film di Niccolò Castelli con Matilda De Angelis inaugura la rassegna del cinema svizzero.


GIORNATE DI SOLETTA 56 -
È la prima volta nella storia delle Giornate di Soletta che un film prodotto nella Svizzera italiana inaugura il festival dedicato al cinema svizzero. Il lungometraggio "Atlas" del giovane autore ticinese Niccolò Castelli sarà presentato in anteprima nazionale alle 56. Giornate di Soletta, che si svolgeranno dal 20 al 27 gennaio 2021 nell’omonima cittadina svizzera nei pressi di Berna.
Ospite d’onore all’inaugurazione delle 56. Giornate di Soletta sarà il Presidente della Confederazione svizzera Guy Parmelin, che rivolgerà un discorso al pubblico durante la cerimonia di apertura del festival.

Dopo "Tutti Giù", "Atlas" è il secondo lungometraggio realizzato dal regista e sceneggiatore ticinese Niccolò Castelli di Lugano. Racconta fatti realmente accaduti, che hanno sconvolto il Ticino nel 2011.

Il ruolo della protagonista Allegra è interpretato dall’attrice Matilda De Angelis. La “shooting star” alla Berlinale 2018 attualmente è sugli schermi con la miniserie HBO "The Undoing" ("Le verità non dette") a fianco di Nicole Kidman e Hugh Grant. La pellicola ">B>Atlas" vede inoltre la partecipazione dell’attore franco-tunisino Helmi Dridi, a cui fa da spalla l’attore italo-svizzero Nicola Perot (Premio per il miglior telefilm svizzero 2015). Accompagnano Allegra nella storia: Anna Ferruzzo, Neri Marcorè, Irene Casagrande, Anna Manuelli, Kevin Blaser, Angelo Bison, Giacomo Bastianelli, Dorothée Müggler e Andrea Zogg.
Direttore della fotografia è Pietro Zürcher ("Tutti Giù" di Niccolò Castelli, "Sinestesia" di Erik Bernasconi, "Le temps d’Anna" di Greg Zielinski).
Montaggio di Esmeralda Calabria ("Favolacce" dei fratelli d’Innocenzo, "Aspromonte – La terra degli ultimi" di Mimmo Calopresti, "Habemus Papam" di Nanni Moretti), assistente alla regia Leopoldo Pescatore "L’ospite" di Duccio Chiarini).

"Atlas" è una coproduzione internazionale tra Svizzera, Italia e Belgio: Imagofilm Lugano (Villi Hermann e Michela Pini) in coproduzione con RSI Radiotelevisione svizzera, tempesta Roma (Carlo Cresto-Dina) e Climax Films Bruxelles.
Le riprese si sono svolte nel Canton Ticino nei dintorni di Lugano, e in Trentino a Canazei, Sasso Pordoi e alla Centrale Fies di Dro (provincia di Trento).
Il film è distribuito in Svizzera da Outside the Box.

La 56a edizione delle Giornate di Soletta dedica la rassegna speciale “Rencontre” al regista e produttore svizzero Villi Hermann (Imagofilm Lugano).

22/12/2020, 11:59