I Viaggi Di Roby

DURANTE - Una storia di ciascuno di noi


Il cortometraggio di Emanuela Mascherini girato durante la Pandemia da Covid-19.


DURANTE - Una storia di ciascuno di noi
“Quello che impariamo in tempo di peste: che ci sono più cose da ammirare negli uomini rispetto a disprezzare”, è con questa frase di Alber Camus, estratta dal suo celebre romanzo “La peste”, che ha inizio il cortometraggio "Durante" della regista Emanuela Mascherini. In questa citazione lapidaria del grande pensatore francese, non vi è solo la spinta iniziale del film, ma anche il suo sviluppo, così come il finale.

È infatti quando la pandemia ci ha costretto a recluderci in casa e abbiamo perso il contatto con l’altro che abbiamo scoperto, con una fin troppo tagliente limpidezza, il valore e l’importanza delle relazioni sociali con cui costelliamo la nostra vita e che, in fin dei conti, ci permettono di viverla a pieno. Essere privati di questo contatto con l’altro ha voluto dire essere privati in un certo senso del contatto con noi stessi. Questo concetto, come ho detto, attraversa il film dai suoi primissimi secondi di girato fino a quando lo schermo non si oscura e appaiono i titoli di coda. Una sequenza limitata di azioni ben costruite e alcune parole scritte con una penna si rivelano essere il lazzo adeguato grazie al quale catturare la profondità di uno stato emotivo con cui abbiamo convissuto e di cui non ci siamo, ancora, liberati del tutto.

Il tema del Covid e dei suoi effetti è destinato ad essere sempre più di frequente trattato dalla letteratura e dalla cinematografia, "Durante" però ha certamente vinto la battaglia con la banalità. La regista ha costruito un racconto in cui il messaggio viene dispiegato in maniera intelligente e gentile, senza sensazionalismi e senza caricarlo di un facile pathos. E se questo fa sì che il concetto non sia semplice da afferrare nel suo complesso fin dall’incipit, quando viene colto e i puntini vengono uniti, ne esce un affresco avvolgente di una storia a ciascuno di noi nota, eppure immortalata con tinte tanto originali da offrire una prospettiva nuova e più intima.

09/07/2021, 07:48

Gabriele Nunziati