CINECITTŔ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

LOCARNO 74 - Il palmares. Due premi per il cinema italiano


Pardo d’oro a "Seperti Dendam, Rindu Harus Dibayar Tuntas" di Edwin. Il Lifetime Achievement Award al grande maestro Dario Argento per la sua opera e la sorprendente interpretazione in "Vortex" di Gaspar Noé. Per l'Italia premiati "Brotherhood" ed "Il Legionario".


LOCARNO 74 - Il palmares. Due premi per il cinema italiano
Hleb Papou
Gli undici giorni di Festival hanno riacceso lo schermo di Piazza Grande e ridato vita all’esperienza unica del cinema dal vivo. Con 209 film e 310 proiezioni, il pubblico di Locarno ha avuto modo di incontrare il genio visionario di Phil Tippett, le provocazioni inaspettate di Gaspar Noé, il fascino eclettico di Laetitia Casta, l’immaginario di Mamoru Hosoda e delle bambine e dei bambini di Locarno Kids, la determinazione e il coraggio di Gale Anne Hurd. L’apertura con "Beckett" e la chiusura con "Respect" segnano il ritorno delle grandi narrazioni popolari in una delle piů grandi sale a cielo aperto del mondo.

Questo il palmares completo della settantaquattresima edizione del Locarno Film Festival:

Premi ufficiali

Concorso internazionale


Pardo d’oro, Gran Premio del Festival della Cittŕ di Locarno per il miglior film
SEPERTI DENDAM, RINDU HARUS DIBAYAR TUNTAS (VENGEANCE IS MINE, ALL OTHERS PAY CASH) di Edwin, Indonesia / Singapore / Germania

Premio speciale della giuria dei Comuni di Ascona e Losone
JIAO MA TANG HUI (A NEW OLD PLAY) di QIU Jiongjiong, Hong Kong / Francia

Pardo per la migliore regia della Cittŕ e della Regione di Locarno
Abel Ferrara per ZEROS AND ONES, Germania / Gran Bretagna / Stati Uniti

Pardo per la migliore interpretazione femminile
Anastasiya Krasovskaya per GERDA di Natalya Kudryashova, Russia

Pardo per la migliore interpretazione maschile
Mohamed Mellali e Valero Escolar per SIS DIES CORRENTS (THE ODD-JOB MEN) di Neus Ballús, Spagna

Menzioni speciali
SOUL OF A BEAST di Lorenz Merz, Svizzera
ESPÍRITU SAGRADO di Chema García Ibarra, Spagna / Francia / Turchia

Concorso Cineasti del Presente

<Pardo d’oro Concorso Cineasti del presente per il miglior film
BROTHERHOOD di Francesco Montagner, Repubblica Ceca / Italia

Premio per la o il miglior regista emergente della Cittŕ e Regione di Locarno
Hleb Papou per IL LEGIONARIO, Italia / Francia

Premio speciale della giuria Ciné+
L'ÉTÉ L'ÉTERNITÉ di Émilie Aussel, Francia

Pardo per la migliore interpretazione femminile
Saskia Rosendahl per NIEMAND IST BEI DEN KÄLBERN di Sabrina Sarabi, Germania

Pardo per la migliore interpretazione maschile
Gia Agumava per WET SAND di Elene Naveriani, Svizzera / Georgia

First Feature

Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima)
SHE WILL di Charlotte Colbert, Gran Bretagna

Menzione speciale
AGIA EMI (HOLY EMY) di Araceli Lemos, Grecia / Francia / Stati Uniti

Pardi di domani

Concorso Corti d’autore
Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio d’autore

CRIATURA (CREATURE) di María Silvia Esteve, Argentina / Svizzera

Concorso internazionale

Pardino d’oro SRG SSR per il miglior cortometraggio internazionale

FANTASMA NEON (NEON PHANTOM) di Leonardo Martinelli, Brasile

Pardino d’argento SRG SSR per il Concorso internazionale
LES DÉMONS DE DOROTHY (THE DEMONS OF DOROTHY) di Alexis Langlois, Francia

Premio per la migliore regia Pardi di domani – BONALUMI Engineering
Eliane Esther Bots per IN FLOW OF WORDS, Paesi Bassi

Premio Medien Patent Verwaltung AG
IMUHIRA (HOME) di Myriam Uwiragiye Birara, Ruanda

Menzione speciale
FIRST TIME [THE TIME FOR ALL BUT SUNSET - VIOLET] di Nicolaas Schmidt, Germania

Cortometraggio candidato del Locarno Film Festival agli European Film Awards
IN FLOW OF WORDS di Eliane Esther Bots, Paesi Bassi

Concorso nazionale

Pardino d’oro Swiss Life per il miglior cortometraggio svizzero

CHUTE (STRANGERS) di Nora Longatti, Svizzera

Pardino d’argento Swiss Life per il Concorso nazionale
AFTER A ROOM di Naomi Pacifique, Gran Bretagna / Paesi Bassi / Svizzera

Premio per la migliore speranza svizzera
Flavio Luca Marano e Jumana Issa per ES MUSS (IT MUST), Svizzera

Giurie indipendenti e premi

Premio ecumenico
La giuria, composta da Pascale Huber (Svizzera), Anne Le Cor (Francia), Eva Meienberg (Svizzera) e S. Brent Rodriguez-Plate (Stati Uniti) ha deciso di assegnare il suo Premio del valore di 20’000 CHF, messo a disposizione dalla Chiesa evangelico riformata e dalla Chiesa cattolico romana svizzera e legato alla distribuzione in Svizzera del film premiato, a:
SOUL OF A BEAST di Lorenz Merz, Svizzera

Premio FIPRESCI (Federazione internazionale dei critici cinematografici)
La giuria, composta da Selina Hangartner (Svizzera), José Luis Losa Garcia (Spagna) e Leo Soesanto (Francia) ha deciso di assegnare il Premio della critica internazionale (Premio FIPRESCI) a:
AFTER BLUE (PARADIS SALE) di Bertrand Mandico, Francia

Europa Cinemas Label
La giuria, formata da Züleyha Azman (Olanda) Paola Corti (Italia) Eglė Maceinaitė (Lituania) e Cristina Mota (Portogallo) ha deciso di assegnare il Premio Europa Cinemas Label, volto a incentivare la distribuzione sugli schermi dell’associazione Europa Cinemas di un film europeo scelto tra quelli del Concorso internazionale e del Concorso Cineasti del presente, a:
SIS DIES CORRENTS (THE ODD-JOB MEN) di Neus Ballús, Spagna

Premio della Giuria dei Giovani
La giuria designata tra i partecipanti all’iniziativa Cinema & Gioventů - organizzata da Castellinaria, Festival del cinema giovane, per conto del Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (DECS) del Cantone Ticino, e composta da Pietro Camussi, Ella Cattaneo, Kiryl Hramadka, Anna Lenzin, Alice Marcucci, Burapha Pedrolini, Gianluca Pellegrini, Ivan Sokolov, Lucrezia Tironi, ha deciso di assegnare alle e ai tre miglior registi dei lungometraggi presentati nel Concorso internazionale i seguenti premi:
Primo Premio (6’000 CHF)
NEBESA (HEAVENS ABOVE) di Srđan Dragojević, Serbia / Germania / Macedonia del Nord / Slovenia / Croazia / Montenegro / Bosnia-Erzegovina
Secondo Premio (4’000 CHF)
JIAO MA TANG HUI (A NEW OLD PLAY) di QIU Jiongjiong, Hong Kong / Francia
Terzo Premio (2’000 CHF)
MEDEA di Alexander Zeldovich, Russia
Menzione Speciale
SIS DIES CORRENTS (THE ODD-JOB MEN) di Neus Ballús, Spagna

Premio «L’ambiente č qualitŕ di vita» (3’000 CHF)
Offerto dal Dipartimento cantonale del territorio a:
GERDA di Natalya Kudryashova, Russia

La seconda giuria dei giovani composta da Gaia Antonini, Brian Aubert, Leonardo Bertazzo, Emma Castelnovo, Greta Krebs, Nora Liedtke, Giulia Maspero, Vasco Menichelli, Tommaso Mosca Mondadori, Susanna Scagliotti, Massimo Travaglioni, ha deciso di assegnare un premio del valore di 2’000 CHF al miglior film del Concorso Cineasti del presente a:
KUN MAUPAY MAN IT PANAHON (WHETHER THE WEATHER IS FINE) di Carlo Francisco Manatad, Filippine / Francia / Singapore / Indonesia / Germania / Qatar

La terza giuria dei giovani composta da Martino Babandi, Giovanni Bonzanino, Lea Charnaux, Lydia Cuda, Bianca Delbasso, Manuel Gobet, Apolline Jouve, Neva Kammermann, Oleksandr Klymyuk, Zoé Loetscher, Lisa Mouquin, ha deciso di attribuire due premi del valore di 1’500 CHF ai migliori cortometraggi del Concorso nazionale e internazionale della sezione Pardi di domani e della sezione Open Doors Shorts:
Pardi di domani
Per il Concorso internazionale

LES DÉMONS DE DOROTHY (THE DEMONS OF DOROTHY) di Alexis Langlois, Francia
Per il Concorso nazionale
DIHYA di Lucia Martinez Garcia, Svizzera
Menzioni Speciali
STEAKHOUSE di Špela Čadez, Slovenia / Germania / Francia
CAVALES (DREAM RACING) di Juliette Riccaboni, Svizzera

Open Doors Shorts
Premio Giuria Giovani

SIDE BY SIDE di Polen Ly, Cambogia
Menzione Speciale
DEAR TO ME di Monica Vanesa Tedja, Germania / Indonesia

Grand Prix Semaine de la critique - Prix SRG SSR, Premio Zonta Club Locarno e Marco Zucchi Award
La giuria, composta da Jolanta Drzewiecka (Polonia), Nicole Reinhard (Svizzera) ed Antonio Prata (Svizzera) ha deciso di assegnare i seguenti premi:
Grand Prix Semaine de la critique – Prix SRG SSR del valore di 5’000 CHF:
FILM BALKONOWY (THE BALCONY MOVIE) di Pawel Lozinksi, Polonia
Premio Zonta Club Locarno del valore di 2'000 CHF per la promozione della giustizia e dell’etica sociale al film:
HOW TO KILL A CLOUD di Tuija Halttunen, Finlandia / Danimarca
E per la prima volta, il Marco Zucchi Award del valore di 2’000 CHF al film piů innovativo dal punto di vista dell’immagine e del linguaggio cinematografico:
A THOUSAND FIRES di Saeed Taji Farouki, Francia / Svizzera / Paesi Bassi / Palestina

Residency Internationale Kurzfilmtage Winterthur @ Villa Sträuli
L’Internationale Kurzfilmtage Winterthur, in collaborazione con Villa Sträuli e il Locarno Film Festival, offriranno una residenza di due mesi ai premiati tra i registi delle sezioni Open Doors, Pardi di domani e Filmmakers Academy provenienti da Africa, Asia, Europa dell’est e America latina. Leonardo Martinelli per FANTASMA NEON (NEON PHANTOM), Brasile (Pardi di domani).

14/08/2021, 17:43