I Viaggi Di Roby

ELBA FILM FESTIVAL 2021 - I vincitori


ELBA FILM FESTIVAL 2021 - I vincitori
Si č conclusa la terza edizione dell’Elba Film Festival che si č svolto dal 14 al 18 settembre nella cornice naturale dell’Isola d’Elba. Anche quest’anno il Festival di cortometraggi, documentari e film d’animazione ha potenziato la sua anima green ed ha mantenuto uno sguardo internazionale e molto attento ai temi della sostenibilitŕ.

L’intero Festival č stato sostenuto dai Comuni di Marciana Marina, Marciana e da Visit Elba. Le location selezionate per questa edizione sono state due: la Fortezza Pisana, in esterno, a Marciana e il Cinema Metropolis a Marciana Marina.

Nello specifico questa edizione ha offerto al pubblico un Concorso Internazionale di Cortometraggi (30 in tutto) con 10 premi e 3 Menzioni Speciali, dedicate a tre dei Goal di sostenibilitŕ delle Nazioni Unite:
1. Povertŕ Zero
2. Paritŕ di genere
3. Lotta contro i cambiamenti climatici
Inoltre, la “Menzione Speciale Premio Stengel” č stata dedicata al pittore Karl Stengel.

A completare l’offerta, sono stati proiettati anche due Lungometraggi Fuori Concorso (chiamati “Film dell’Elba 2021”):
- un Film Italiano: “Est dittatura last minute” di Antonio Pisu (Giornate degli Autori Venezia 2020)
- un Film Straniero: “Systemsprenger” (“system crasher”) di Nora Fingscheidt (Oscar Nomination 2019, Orso d’Argento Berlinale 2019)

Ideato da Nora Jaenicke, regista e sceneggiatrice, e curato da Beniamino Brogi, attore, Direttore di programmazione, l’EFF conferma l’Isola d’Elba come luogo principe per le produzioni indipendenti, chescelgono di girare all’Elba, favorite dalle ottimali condizioni logistiche e dalla presenza di una grande varietŕdi set in un’area contenuta.

Nato nel 2019, Elba Film Festival deriva dal desiderio di creare uno spazio di incontro per i Filmakers di tutto il mondo, costruendo Comunitŕ, condividendo film che aprono a nuove prospettive e celebrano le differenze, unendo obiettivi e prospettive attraverso uno dei media piů profondi del nostro tempo: il Cinema.

Con EFF si conclude anche il “ritiro di sceneggiatura Nostos”, svoltosi in contemporanea e in partnership al Festival: 20 sceneggiatori, provenienti da tutto il mondo, si sono ritrovati quest'anno a Marciana Marina per lavorare 3 settimane alle loro prossime sceneggiature.

La Giuria di quest’anno, composta da 10 professionisti del cinema a livello internazionale (produttori, attori, sceneggiatori...), ha proclamato questi Vincitori:

Best Short:
“The letter room” di Elvira Lind
Best Director:
Shira Haimovici per “Summer Shade”
Best Screenplay:
Henning Backhaus, Rafael Haider, Albert Meisl per “The best orchestra in the world”
Best Cinematography:
Sandro Chessa per “Inverno
Best Actor:
Christian Petaroscia per “Inverno
Best Actress:
Catalina Danca per “Shakira”
Best Set Design:
Anne Charrin, Lise Charrin, Aude Charrin per “Les barricades mystérieuses”
Best Editing:
Mohamed Mamdouh per “Henet Ward”
Best Documentary
Gioja22” di Stefano De Felici
Best Animation:
“Dear forest” di Claire Eyheramendy, Simon Duclos, Lucie Roche, Pauline Gregoire, Ilef Boumeftah
Menzione Speciale Goal di Sostenibilitŕ Povertŕ Zero:
“Shakira” di Noémie Merlant
Menzione Speciale Goal di Sostenibilitŕ Paritŕ di Genere:
In her shoes” di Maria Iovine
Menzione Speciale Goal di Sostenibilitŕ Lotta al cambiamento climatico:
“Dear forest” di Claire Eyheramendy, Simon Duclos, Lucie Roche, Pauline Gregoire, Ilef Boumeftah
Menzione Speciale Karl Stengel:
“Les barricades mystérieuses” di Anne Charrin, Lise Charrin, Aude Charrin, Jean-Marie Gatin

20/09/2021, 08:13