I Viaggi Di Roby

FESTA DEL CINEMA DI ROMA - "Rumon" il film del Rossellini


Venerdì 22 Ottobre Evento speciale della Festa del Cinema di Roma in collaborazione con l'IISS Cine-Tv Roberto Rossellini.


FESTA DEL CINEMA DI ROMA -
Giorgio Colangeli nel film Rumon
Un'occasione per presentare in anteprima allo Spazio Rossellini in Via della Vasca Navale 58 a Roma il film "Rumon" interamente realizzato e prodotto dagli studenti e dai docenti dall’IISS Cine-Tv Roberto Rossellini, con la partecipazione straordinaria di Antonella Ponziani e Giorgio Colangeli
Per agevolare la partecipazione di tutti gli interessati sono state organizzate 4 proiezioni.

Una alle ore 11.00, una alle ore 15.00, una alle ore 18.00 e una alle ore 20,30.
Sarà possibile riservare il proprio posto prenotando attraverso la piattaforma Eventbrite.

Prodotto dall’IIS Cine-Tv Roberto Rossellini, vincitore del bando Visioni fuori Luogo nell’ambito del PIANO NAZIONALE CINEMA E IMMAGINI PER LA SCUOLA promosso dal Ministero dell’istruzione -Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione e dal Ministero della Cultura-Direzione generale cinema e audiovisivo , per la promozione delle attività di educazione all’immagine e alla cultura cinematografica nelle scuole Rumon è stato interamente realizzato da uno staff tecnico artistico di studenti e professori del Cine-Tv Roberto Rossellini. Il lungometraggio è stato portato a termine utilizzando quasi esclusivamente le attrezzature tecniche in dotazione alla scuola e tutti i ruoli della troupe cinematografica, a esclusione di quelli di Capo-dipartimento svolti dai docenti, sono stati affidati agli studenti che hanno così potuto dimostrare ed arricchire le proprie conoscenze, capacità e competenze. Il risultato ottenuto è quindi il frutto di questo innovativo laboratorio creativo che ha coniugato attivamente il sapere e il saper fare, affrontando gli ostacoli e le sfide produttive con coraggio, costanza e determinazione.

A questo proposito è doveroso sottolineare il fatto che Rumon è stato prodotto e realizzato in piena pandemia. Il risultato raggiunto è quindi una testimonianza di resilienza e rinascita sia della scuola come luogo e istituzione che del territorio coinvolto, che nonostante le criticità che lo contraddistinguono ha supportato attraverso l’impegno dell’VIII Municipio e delle associazioni sportive, culturali e ricreative la realizzazione del lungometraggio affrontando e superando le difficoltà logistiche e gli ostacoli legati alle chiusure cautelative. Dal Ponte dell’Industria, purtroppo ad oggi gravemente danneggiato da un incendio ma ritratto nella sua originaria bellezza e memoria storica, fino alla sua foce tra Ostia e Fiumicino, Il Tevere diventa il filo conduttore di un viaggio che spazia dalla città al mare, lambendo territori e scenari molto diversi: periferie urbane, campagna, zone naturalistiche, nuovi insediamenti, comuni

Negli spettacoli delle 15.00, delle 18.00 e delle 20.30 la visione sarà preceduta dall’esecuzione live di alcuni brani della colonna sonora del film composti ed eseguiti
Conservatorio Cherubini di Firenze

21/10/2021, 19:18

Carlotta Zanti