CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

PIATTAFORME - Anche il Cinema d'Autore ha il suo Netflix


L'accesso al Grande Cinema è favorito dal continuo sviluppo delle piattaforme dedicate. Oltre a Netflix, tra le altre Mubi e Indicinema ma anche You Tube


PIATTAFORME - Anche il Cinema d'Autore ha il suo Netflix
Non è più un mistero ormai che i servizi di streaming hanno portato il cinema nelle nostre case e ci offrono la possibilità di accedere in qualsiasi momento a tutte le pellicole che vogliamo guardare. Ma è davvero così anche quando si parla di cinema d’autore?
 

Il cinema è approdato nelle nostre case


 
Ovviamente non si tratta di un evento unico nel suo genere, ma l’arrivo del cinema su internet fa parte di una vera e propria rivoluzione tecnologica che ha portato sempre più servizi a diventare digitali. Nel farlo, però, le aziende hanno dovuto porre particolare attenzione ai gusti della clientela. Gli e-commerce dedicati all'abbigliamento, ad esempio, negli ultimi anni hanno compreso che il futuro dello shopping è nel vintage e hanno iniziato a offrire anche la vendita online di abiti di seconda mano. I sempre più diffusi casinò online hanno invece capito che i giocatori vogliono immergersi in veri e propri mondi alternativi durante le partite, cosa non sempre possibile nei casinò fisici, e hanno iniziato a offrire slot machine digitali ambientate in mondi lontani o nel passato. In modo simile, anche il cinema online sembra aver subito puntato su ciò che gli spettatori amano di più.

Non è quindi raro trovare, sparpagliati su diverse piattaforme, molti dei film più amati dal grande pubblico partendo dai colossal fino ad arrivare alle pellicole dedicate ai supereroi.

Anche in questo caso, però, il settore della distribuzione di film online ha capito che c’è anche un’altra fetta di cinefili da soddisfare: quella degli amanti del cinema d’autore e d’essai. Anche se questo tipo di pellicole avrà forse meno spettatori, la richiesta è comunque elevata tanto che negli anni sono nate diverse piattaforme dedicate specificatamente a questo tipo di film che si distinguono dai tradizionali siti di streaming proprio per le loro offerte uniche nel loro genere.
 
 

Il cinema d’autore è sempre con noi


 
Prima di tutto, c’è un modo gratuito e legale di guardare film online. In alcuni casi, infatti, i film sono sufficientemente vecchi da non essere più protetti da diritto d’autore, o vengono liberamente distribuiti dalle case di produzione in maniera gratuita su internet. Facendo una veloce ricerca, su siti come YouTube è possibile quindi trovare alcuni film cult e alcuni dei film d’autore d’altri tempi più celebri. Quando ciò però non fosse possibile, possiamo trovare le pellicole un'infinità di pellicole a pochi euro. 

Prima di tutto, se stiamo cercando un film in particolare, possiamo acquistare o noleggiare online la pellicola su uno dei tanti siti che offrono la possibilità di guardare film in streaming. Ma che fare invece se siamo dei veri appassionati di cinema d’autore e vogliamo poter scegliere ogni giorno da un ricco catalogo e trovare film sempre nuovi? Anche in questo caso sono presenti dei servizi che fanno per noi come MUBI o Indiecinema, due piattaforme dedicate al cinema d’autore e d’essai che funzionano un po’ come Netflix, permettendo agli utenti di abbonarsi e guardare tutti i film presenti in archivio in qualsiasi momento.
 

Oggi possiamo dimenticarci dei blockbuster, se questo tipo di cinema non fa per noi, e guardare tutte le pellicole d’autore che vogliamo senza doverci recare al cinema grazie a diverse piattaforme dedicate proprio agli amanti del cinema d’autore.

07/11/2021, 15:18

La Redazione