I Viaggi Di Roby

BERLINALE 72 - Tre film italiani in Panorama


Ai gi annunciati "Nel Mio Nome" Nicol Bassetti e "Calcinculo" di Chiara Bellosi si aggiunge "Una Femmina", opera prima di Francesco Costabile.


BERLINALE 72 - Tre film italiani in Panorama
Una scena di "Una Femmina"
Annunciata la line-up completa della sezione Panorama della settantaduesima Berlinale (10 - 20 febbraio 2022). In totale sono ventinove i film presenti, provenienti da trentatr paesi diversi con venticinque anteprime mondiali.

Ai gi annunciati "Nel Mio Nome" Nicol Bassetti e "Calcinculo" di Chiara Bellosi si aggiunge un altro film italiana alla selezione ufficiale. Si tratta di "Una Femmina", opera prima di Francesco Costabile, con Lina Siciliano, Fabrizio Ferracane, Anna Maria De Luca, Simona Malato, Luca Massaro, Mario Russo, Vincenzo De Rosa e Francesca Ritrovato; tratto dal libro "Fimmine Ribelli" di Lirio Abbate.

Questa la selezione completa di Panorama:
- Nobodys Hero (Viens je temmene) di Alain Guiraudie (Francia): film d'apertura
- Ta farda (Until Tomorrow) di Ali Asgari (Iran/Francia/Qatar)
- Nel Mio Nome Nicol Bassetti (Italia)
- Calcinculo di Chiara Bellosi (Italia/Svizzera)
- Convenience Store di Michael Borodin (Russia/Slovenia/Turchia)
- Una Femmina - The Code of Silence di Francesco Costabile (Italia)
- Klondike di Maryna Er Gorbach (Ucraina/Turchia)
- We, Students! di Rafiki Fariala (Repubblica Aentro Africana/Francia/Repubblica Democratica del Congo/Arabia Saudita)
- Nelly & Nadine di Magnus Gertten (Svezia)
- Beautiful Beings di Gumundur Arnar Gumundsson (Islanda/Danimarca/Svezia/Olanda/Repubblica Ceca)
- Concerned Citizen di Idan Haguel (Israele)
- Love, Deutschmarks and Death di Cem Kaya (Germania)
- The Apartment with Two Women di Kim Se-in (Corea del Sud)
- Somewhere Over the Chemtrails di Adam Koloman Rybansk (Repubblica Ceca)
- No Simple Way Home di Akuol de Mabior (Kenya/Sud Sudan/Sud Africa)
- Northern Skies Over Empty Space di Alejandra Mrquez Abella (Messico)
- Brainwashed: Sex-Camera-Power di Nina Menkes (USA)
- Myanmar Diaries di The Myanmar Film Collective (Olanda/Myanmar/Norvegia)
- Fogaru di Flvia Neves (Brasile/Francia)
- No U-Turn di Ike Nnaebue (Nigeria/Sud Africa/Francia/Germania)
- Talking About the Weather di Annika Pinske (Germania)
- Bettina di Lutz Pehnert (Germania)
- Working Class Heroes di Milo Puić (Serbia)
- Lullaby (Cinco lobitos) di Alauda Ruiz de Aza (Spagna)
- Grand Jet di Isabelle Stever (Germania)
- Taurus di Tim Sutton (USA)
- Happiness di Askar Uzabayev (Kazakhstan)
- Dreaming Walls di Amlie van Elmbt, Maya Duverdier (Belgio/Francia/USA/Olanda/Svezia)
- A Love Song di Max Walker-Silverman (USA)

18/01/2022, 18:33

Simone Pinchiorri