I Viaggi Di Roby

MAL KURZ NACH SARDINIEN - Visioni Sarde ad Amburgo
nell'ambito di "Lunga Notte dei Consolati"


MAL KURZ NACH SARDINIEN - Visioni Sarde ad Amburgo nell'ambito di
La "Lunga Notte dei Consolati" di Amburgo (Germania) apre ai film di Visioni Sarde.
La manifestazione è organizzata il 10 maggio 2022 presso l'Istituto Italiano di Cultura di Amburgo in collaborazione con il Consolato Onorario della Repubblica Italiana ad Amburgo, l'Università Leuphana di Lüneburg, l'EUNIC Hamburg (Unione degli Istituti di Cultura Europei di Amburgo) e la Cancelleria del Senato della Città Libera e Anseatica di Amburgo (Freien und Hansestadt Hamburg o FHH).

“Mal kurz nach Sardinien” è il titolo dato alla rassegna di cortometraggi sardi che sostenuta dalla Fondazione Sardegna Film Commission della Regione Autonoma della Sardegna sarà proposta nell'ambito di #FocusSardegna.
L'Istituto Italiano di Cultura di Amburgo, organismo ufficiale dello Stato italiano, ha del resto quale obiettivo quello di promuovere e diffondere la lingua e la cultura italiana in Germania attraverso l’organizzazione di eventi culturali per favorire la circolazione delle idee, delle arti e delle scienze. La "Lunga notte dei Consolati” è un’occasione unica per conoscere le rappresentanze straniere e approfondire le attività svolte nei Consolati e negli Istituti di Cultura.
L'Istituto Italiano di Cultura, insieme all'Institut français, ha organizzato per la serata del 10 maggio la "Jazz Promenade che prevede l'esibizione nei due istituti di cultura di due formazioni jazz internazionali.

La serata jazz inizierà alle 18:30 all'Institut français con un concerto del Duo Pazzini (Clara Pazzini, voce e Leo Schmidthals, pianoforte). Seguiranno due esibizioni del duo Zamuner-Moriconi (Emilia Zamuner, voce e Massimo Moriconi, contrabbasso e basso elettrico).
Il programma di appuntamenti è fitto.
Dalle 08 alle 22 sarà aperta la mostra "Arcipelago. Fotografie di Corinna Del Bianco". Dalle 18.15 alle 19 e dalle 21 alle 22 si può visitare l'installazione “Vacanze intelligenti -Intelligent Holidays” (vivibile con occhiali VR).
Dalle 18:15 alle 19 e dalle 21 alle 22, i battenti dell'Istituto Italiano di Cultura saranno aperti per Visioni Sarde.
Negli spazi della Biblioteca, sarà proposto, "Shortly to Sardinia", con il miglior cinema breve prodotto in Sardegna. Le proiezioni saranno intervallate (19-19.30 e 20.30-21) dal concerto jazz di Zamuner-Moriconi.

Per gli otto cortometraggi sardi, sottotitolati in inglese, si profila quindi una platea internazionale. Rappresenteranno la Sardegna:
- "Margherita" di Alice Murgia. Un'adolescente alla sua prima esprienza sessuale.
- "Il volo di Aquilino" di Davide Melis. L’incontro in terrazza tra lo scrittore cagliaritano Aquilino Cannas e un fenicottero di Santa Gilla;
- "L’uomo del mercato" di Paola Cireddu. Al mercato Mario raccoglie cassette di frutta per pochi centesimi;
- "Il Pasquino" di Alessandra Atzori e Milena Tipaldo (MIRA), La storia della rivista satirica e di alcuni suoi autori sardi;
- "Marina, Marina!" di Sergio Scavio. Il primo difficile amore tra due giovani compagni di classe;
- “Di Notte C’erano le Stelle” di Naked Panda. In un futuro lontano potrà accadere che la Terra sia profondamente inquinata ed il cielo perennemente annebbiato;
- "L’ultima habanera" di Carlo Costantino Licheri. Cagliari, 1945. Scoppia una lite tra fidanzati dietro le quinte di una radio, quando arriva improvvisamente una notizia: la guerra è finita;
- "Un piano perfetto" di Roberto Achenza. Due amici squattrinati si improvvisano ladri e tentano una rapina in un bar.

05/05/2022, 11:00