!Xš‚‰

VENEZIA 79 - Tra gli eventi collaterali la presentazione di "Filide"


VENEZIA 79 - Tra gli eventi collaterali la presentazione di
Guasco cinema continua il suo lavoro di scouting tra giovani registi e registe con un nuovo cortometraggio, Fillide di Anna Concetta Consarino, che sarà proiettato in anteprima alla 79ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia all’interno dello spazio Casa Fabrique a Villa Malusa (giovedì 1 settembre ore 19.30).

Fillide prende spunto da una delle Città Invisibili di Italo Calvino, la quarta della serie, Le città e gli occhi, e mostra una città circondata da persone che non possono muoversi e che comunicano solo con gli occhi. In una dimensione onirico/fiabesca, ogni percezione non potrà più essere come prima. Il Tempo è solo un nome, indefinibile, e capace di generare un senso di alienazione, sottolineato da spazi, abiti, musiche ispirate a suggestioni elettroniche e new wave, evocazioni classiche e pop-rock anni ‘90.

L’opera, interpretata da Giorgia Fiori e Iacopo Cicconofri, con la fotografia di Claudio Marceddu e le musiche del compositore dorico Raffaele Petrucci, è sostenuta da ORIZZONTI - Bando di sostegno per produzioni cineaudiovisive con ruoli autoriali ricoperti da donne e/o under 35 marchigiani, iniziativa di Marche Film Commission - Fondazione Marche Cultura e finanziata da Regione Marche. Le riprese sono state realizzate negli spazi suggestivi della Casa Museo Colocci - Vespucci di Jesi, a Staffolo (An) e nel Mercato delle Erbe di Ancona. Ha lavorato al progetto una troupe di circa 20 professionisti formati nel corso cinema dell’Accademia di Belle arti e design Poliarte di Ancona.

Anna Concetta Consarino, al suo esordio alla regia, è sceneggiatrice e docente di discipline
audiovisive al Liceo artistico Mannucci di Ancona.

29/08/2022, 15:50